CDC - Centro di Documentazione e Studi dei Comuni Italiani

La grande bellezza di Roma attraverso i suoi monumenti

Dal titolo di potrebbe pensare ad un chiaro richiamo con il pluridecorato film di Paolo Sorrentino. In realtà non è così.
Dire Roma significa indiscutibilmente far riferimento alla bellezza dei suoi monumenti, dalle memorie archeologiche alle basiliche paleocristiane, dalle chiese rinascimentali e barocche alle dimore nobiliari, dalle statue alle fontane.  E come non pensare anche a tutti gli elementi ambientali, le vie e le piazze, antiche e moderne, i ponti, le gallerie e le mura; le ville e i giardini; i musei e le gallerie d'arte; i teatri e gli stadi; fino agli infiniti sotterranei, tra catacombe e ipogei. Questa guida si ripropone di evidenziare la monumentalità di Roma, analizzando i particolari della sua grandezza urbanistica e ricordando anche gli artefici di certe grandiose costruzioni, i mecenati, i committenti (imperatori, papi, nobili famiglie) e naturalmente i realizzatori: gli artisti (architetti, scultori e pittori), gli artigiani e gli operai. In questo senso la guida è una rivisitazione di Roma a vari livelli, artistici, religiosi, folclorici e, perché no?, sentimentali, alla riscoperta di angolature e testimonianze che ci mostrano una città sempre diversa, dalla multiforme eterna bellezza. E nei giorni i cui esce la classifica dei musei più visitati al mondo, in cui l'Italia è inserita in posizioni periferiche, è bene riaffermare il fatto di essere, al mondo, la nazione con il più alto numero di monumenti che non ha eguali  al cospetto del resto del pianeta, questo è di grande aiuto nella conoscenza e nei ricordi. 

La grande bellezza di Roma attraverso i suoi monumenti, di Claudio Rendina edito da Newton  Compton editore. 800 pp 12,90 euro

Ultima modifica il Lunedì, 12 Maggio 2014 11:48
Home Recensioni La grande bellezza di Roma attraverso i suoi monumenti

Ricevi la newsletter

Iscriviti

Rimani aggiornato sulle attività del centro, sui cicli di formazione, i seminari e le ultime iniziative. Inserendo il proprio indirizzo di posta elettronica già registrato e cliccando sul tasto cancella è invece possibile cancellare rapidamente la propria iscrizione.