CDC - Centro di Documentazione e Studi dei Comuni Italiani

Torino. Forme e ombre della città

Se si guarda Torino in una giornata di luce limpida, suggestiva è la cinta creata dalle vicine Alpi che circondano tutta la parte nord-ovest della città con le loro cime imponenti ed il fiume Po che segna la divisione tra la parte collinare della città e la parte di Torino collocata in pianura. Attraverso gli scatti raccolti in questo volume, gli autori ci portano a conoscere il capoluogo piemontese, di volta in volta creativo, rigoroso, positivista.

Di pagina in pagina vengono mostrati edifici Liberty realizzati tra la fine del XIX e l'inizio del XX secolo, nonchè importanti testimonianze architettoniche di alcune zone centrali della città. Utilizzando rullini in bianco e nero, con una macchina fotografica a bassa risoluzione, Sergio Finesso mostra al lettore giardini e piazze barocche, mura romane, scorci che rimandano ad architetture del Ventennio, per poi avanzare nel tempo ed arrivare al recentissimo Arco Olimpico e alla Fontana Igloo di Mario Merz.

Torino. Forme e ombre della città, Sergio Finesso, Gigliola Foschi, Casa editrice Silvana, 2014

Home Recensioni Torino. Forme e ombre della città

Ricevi la newsletter

Iscriviti

Rimani aggiornato sulle attività del centro, sui cicli di formazione, i seminari e le ultime iniziative. Inserendo il proprio indirizzo di posta elettronica già registrato e cliccando sul tasto cancella è invece possibile cancellare rapidamente la propria iscrizione.