200 likes. che ho frequentato, e per aver atteso troppo tempo. E gli metti i bastoni tra le ruote. lettera cuore spento “Essere una persona sensibile vuol dire percepire un tono di voce distante durante una telefonata, riconoscere l'ansia, la paura e la tristezza nella faccia degli altri. Così ho dovuto imparare a perdonarmi, ad accettarmi, ho imparato a guardare a me stessa e agli altri senza filtri. I giorni e poi le notti. e-m-as. So che ci stai male, so che questa volta è stata peggio delle altre. La mia mente mi sta incatenando a me stessa. dai pensieri degli altri, e non essere stata fedele. Sei così forte che ti ammira anche chi non ti conosce. Perchè tu non vuoi qualcuno che ti paghi le cene, le gite e i diamanti. fun drinking game: take a shot of water every couple hours to make sure you’re healthy and hydrated (via syphonia-deactivated20160120) a me stessa. amore finito We would like to show you a description here but the site won’t allow us. I don’t want to disturb anyone of my so called friends or parents beacause no one will always be there for you even if they say so. cuore a pezzi Un amore che quasi combatti. Cercherò sempre di migliorarmi,di questo ne son certa, ma non posso non essere come sono. qualcuno non credeva in me. Me Stessa Prima Di Tutto! E’ un sistema geniale. Quel riconoscersi non migliore, ma più solida. Sembra scontato, ma c’è del genio. Hai il tuo sport, le tue passioni, i tuoi amici, la tua famiglia, un angelo che sarà sempre con te e il tuo cane. anima fragile Parlo di qualcuno che è i tuoi pensieri. A me, che do tanto amore alle persone e non vengo mai ricambiata. imalonenow: Ho cercato di giustificare il fatto che tu da me andavi via e poi tornavi, sempre. amare. Il tuo cuore in polvere vale più di mille cuori intatti, mai usati, mai messi in gioco, proprio come il suo. Ho raccontato a me stessa che non fa poi così paura, che sono solo molto fragile, che devo accettare tutto questo terremoto e che lo avrei superato, con le mie forze. (…) Welcome to cucine, Emile. Dirti che ti renderò fiero di chi hai accanto. Che non vuoi provare. E non lo scegli. Per ogni persona nociva. Chiedo scusa a me stessa per tutte le volte che sono stata fragile. parlare. Siamo già a Settembre ed io non sono cambiata di una virgola; stesse gambe, stesse cicatrici, stessi pensieri, stesse emozioni, stessa ansia. Ho sempre trovato mille scuse per far credere a me stessa che non sia andata in un certo modo. Guardarle, sorridere, riviverle. Tu non hai bisogno di nessuno, lo sai. Canto da sola, ballo per strada, urlo al mondo ciò che penso. La musica, la fotografia, ogni piccola/grande cosa che mi potesse rendere felice. I tuoi respiri. ridere tantissimo. Ho dato a me stessa il beneficio del dubbio, la facoltà di scegliere e dai dissidi interni ne ho fatto quel lato da riservare a chi ama leggere la storia di ciò che mi ha portato qui. Amo l’autonomia della solitudine, la costruzione intima, lenta ma inesorabile. ‘è un coglione’ ‘non mi merita’. Tu non hai bisogno di nessuno, specialmente di chi non sa apprezzare tutta la meraviglia che sei e che sai dare. Sei rara, avrai quel che meriti. sognare sì, ma solo ad occhi aperti perché quando dormo sogno solo il buio. A me sorge il dubbio che la “lingua dei millennials” sia più una fonte di rassicurazione per chi si sente rimasto indietro, che un tratto distintivo di chi la usa. Sfogliando Succede , e leggendo le reazioni dei fan su internet, non mi sembra poi così diversa dall'italiano che voi ed io conosciamo. Restare sola . cuore frantumato Ho valorizzato ogni cosa che amavo e che mi teneva a galla. 1.5M ratings 277k ratings See, that’s what the app is perfect for. Essere sensibile vuol dire fare caso a tutto, e con “tutto” intendo veramente qualsiasi cosa: un fiore sconfitto dal vento, un cane solo, un colore diverso del cielo, un sorriso più sentito, una parola colorata in mezzo a tante parole anonime. MRF Vivo e basta. stronzo E di nuovo i giorni. ... Vorrei che smettesse di importarmi così tanto, sono così arrabbiata con me stessa in questo momento che vorrei prendermi a sberle scusa se mi sfogo con te, però mi ispiri sicurezza e fiducia. amare forse no, non sono capace. e ho iniziato a non crederci anch'io. Mi dicono che incanto, che faccio innamorare le persone perché sembro più grande, perché ragiono, penso molto, ho molti sogni e ambizioni ma questo cosa comporta? Sounds perfect Wahhhh, I don’t wanna. Tu invece fammi da background e limitati ad esistere. Mi auguro di ricordarmi di mettere me stessa al primo posto, perché volersi bene è la pozione della serenità e la mia dignità non la lascerei calpestare nemmeno da un paio di Louboutin. Va a me, che quando devo aiutare gli altri sono un’esperta e quando devo aiutare me stessa, non sono neanche una dilettante. cuore spezzato Ma soprattutto chiedo scusa a me stessa per aver scelto sempre prima la felicità altrui che la mia. mi piace ridere. Chi è sensibile, se sa di aver ferito qualcuno si tortura per ore ed ore pensando alla sensazione che gli ha fatto provare. cuore ferito E che a volte ti fa paura perché è come guardarsi ad uno specchio, perché ti fa riflettere, perché capisci che devi cambiare, devi essere migliore di come sei. cuore fragile Ne uscirai, prima di quanto tu possa immaginare. dormire. Davanti a te intatto, senza un graffio. Lettera a me stessa. Amo la sensazione di pienezza, l’incanto del silenzio che ha la capacità di restituirmi a me stessa. A me, che trovo sfogo in una canzone o in un libro, a me che faccio l’indifferente e poi dopo piango, a me che quando mi trovo sola mi sento ansiosa perché i miei pensieri mi occupano la mente. D: «Io.Sto qui a Natale» come il ragazzino già sa.«E ho pensato di darti Il tuo regalo di Natale.Però dobbiamo andare da una parte…» Sempre che lui voglia insomma. Auguri a me; auguri alla persona che sono diventata, nonostante tutte le difficoltà, nonostante tutte le persone che mi hanno resa quello che sono, con i miei pregi e i miei difetti. Appartengo per natura all'opposizione. Si dovrebbe aver cura di chi è sensibile, potrebbe morire per una carezza in meno.”. Dirti che cambierò, migliorerò, per te. Tu non hai bisogno di nessuno, lo sai. E allora tieniti stretto il tuo cuore in frantumi, apprezzalo, amalo e donalo a chi veramente, anche in frantumi, saprà apprezzarlo. 💫 Se non c’è Marte senza Venere non ci sono io senza te non c’è fumo senza cenere portami lontano da sta terra, Interstellar se riesci a fare reagire ogni particella.💫 Parlo di qualcuno che è te. Chiedo scusa a me stessa per tutte le volte che ho messo i miei sogni da parte. bombing:. È l'unica storia d'amore che durerà per sempre.”, Oggi tutto va bene e va bene grazie a me stessa e all'affetto che provo per la mia persona e alla stima che nutro per le mie capacità. Sounds perfect Wahhhh, I don’t wanna. sei unica fine di un amore. 1.5M ratings 277k ratings See, that’s what the app is perfect for. Perchè è la tua persona. Me ne sbatto di te, delle ragioni, delle cause, effetti e conseguenze. dedicato a me ehi tu. A me, che faccio l’indifferente e poi dopo piango, a me che quando mi trovo sola mi sento ansiosa perché i miei pensieri mi occupano la mente. Anche se è terribilmente difficile, sai che passerà. Solo non lasciarmi in quest'abisso, nel quale non riesco a trovarti. Per ogni strada sbagliata. Mi auguro di lasciarmi scompigliare i capelli da un vento caldo, ballare sotto la pioggia, baciare il sole come lui bacia a me. Dirti che combatterò contro tutti, anche contro me stessa, contro i miei demoni. Che ti lascia senza respiro e che te lo toglie quando si allontana da te. Dirti che ti amo, liberamente, senza pretese. prima di allontanarmene. Parlo di qualcuno che non ti sceglie. “Mi sei mancato” 17.12.76 Cucine. Tumblr is a place to express yourself, discover yourself, and bond over the stuff you love. per quelle volte in cui. Ciao sorrisi miei, ecco a voi un nuovo video intitolato "lettera a me stessa". Sei una guerriera, ci sei sempre riuscita da sola, ad uscire dall'inferno, dai tunnel più oscuri, a denti stretti, senza forze, con la solita spinta finale che solo una guerriera come te può avere. No. Meriti qualcuno che ti renda la sua priorità, che ti metta al centro del mondo, che ti elogi con gli amici, che sappia farti ridere e mai piangere. scrivere. Parlo di un amore che cresce senza che tu te ne accorga. Tu non hai bisogno di un ragazzo che non ti da quel che meriti. Ti porto nel frammento esatto dove mi tenevi la mano, che le parole avrebbero annullato la bellezza ed io ero felice. Stare in pace anche se non si è dove ci piace. Tu meriti qualcuno che non ti lasci sola neanche sotto richiesta, che ti faccia sentire un tesoro da custodire, che ti incoraggi nei momenti difficili. Qualcuno che ti ami alla follia, e che ti guardi come se fossi la cosa più bella di questo mondo. Arriva. Tu non hai bisogno di nessuno, specialmente di chi non sa apprezzare tutta la meraviglia che sei e che sai dare. Mi ricordo che quando ero ritornata da poco con il mio ex, avevo espresso il desiderio che la sera stessa volevo che mi tornasse a dire ti amo, e indovinate cosa mi ha tornato a dire dopo tanto tempo quella sera stessa? Non sto parlando di anime gemelle. Ho scritto storie lunghe pagine intere e guardato dalla finestra ogni giorno il mondo cambiare attorno a me, cambiando con lui. sognare. scrivere lo adoro. voglio parlarti di me. Sembra perfetto Bahhhh, non voglio Sii sempre con me, prendi qualsiasi forma, portami alla follia. Non credo che mi passerà mai la rabbia ma voglio usarla come spinta nobile per vivere. 1.5M ratings 277k ratings See, that’s what the app is perfect for. Ho perso la calma tante di quelle volte da pensare che non ero fatta per stare tranquilla, che le sensazioni e quelle dannate emozioni io le ho sempre sentire il doppio e date il doppio. E se salvi lei, salvi te stesso. Di qualcuno che se lo guardi in silenzio ci vedi quello che sei tu. It's where your interests connect you with your people. Ora penso a me stessa! Cosa comporta vedere oltre, qualcuno se lo è mai chiesto al posto di idolatrarmi? imalonenow.tumblr.com. Tu non hai bisogno di un ragazzo che ti faccia sentire sola, che non ti faccia sentire abbastanza, che ti nutre di illusioni e che nei momenti difficili ti faccia crollare il mondo addosso. Me Stessa Prima Di Tutto! delusione Non so perchè scrivo o per chi scrivo, probabilmente solo per me stessa, per trovare un filo logico ai miei pensieri. Non adesso, non domani, ma un giorno lo guarderai senza provare nessun sentimento, e magari in quel momento, lui se ne sarà già pentito amaramente. a me E infine, dirti che vorrei mantenere la mia promessa fino alla fine dei miei giorni, perché il mio cuore è tuo. Ho scelto la verità anche se sa farti male. sei rara So che non è facile, e come un essere umano, anche tu ti prenderai il tuo tempo per soffrire. I didn’t accomplish anything until now, nothing makes sense in my life anyways, no one really cares about me and most of all i just want every suffering i have to finish. Per essermi fatta influenzare. Desiderare che certe parole fossero state scritte solo per te ✨. lettera a me stessa Parlo di qualcuno con cui il tempo non esiste. sì, tu che stai leggendo. betenoirs: (via selvaggia-mente) 557 note reblog. Presto avrai le tue soddisfazioni, i tuoi traguardi, le tue vittorie, i tuoi premi, i tuoi riconoscimenti. Tu vuoi qualcuno che per la voglia di vederti, ti raggiunga ovunque. cuore in frantumi Era difficile continuare a dire a me stessa che era così che doveva andare, che tutto quello che provavo non serviva a niente, che dovevo accettarlo perché quella speranza mi consumava. Lì che ti guarda e aspetta che tu capisca. essere pazzi è uno stile di vita! dormire, dormirei venti ore al giorno, come i koala. Tu meriti tutto il tempo del mondo, tutte le attenzioni dell'universo, tutto l'amore che possa esistere. Lo allontani, lo maltratti e alla fine lo ritrovi ancora lì. Chi è sensibile dura una fatica immensa. Chiedo scusa a me stessa per tutte le volte che non ho detto realmente ciò che pensavo. E non verrò mai meno a me stessa, non smetterò mai di avere le lacrime agli occhi davanti a dei bambini che cantano “imagine”, non smetterò mai di leggere con il cuore e non con la mente. Di un cuore spezzato mi affascina la rinascita, i primi sorrisi rubati tra le lacrime, le prime uscite senza nominare il suo nome, i nuovi corteggiamenti, le foto archiviate, le nuove esperienze, le sere a ballare nei club, la giovinezza recuperata, mi affascina l'andare avanti e comprendere che era amore, ma non l'ultimo. So che sei consapevole del fatto che passerai cose peggiori, come hai fatto in precedenza. So che ci credevi, che ci speravi, che ci avevi messo corpo e anima. Sto tutto il giorno da sola perché i miei lavorano e tornano a casa verso le 20:00 circa e speri che quando arrivano loro cambia qualcosa, ma invece ti da fastidio sentirli parlare di cavolate e pensi meglio quando stai da sola…. See more posts like this on Tumblr. Amo me stessa. Sapete, è geniale questa cosa che i giorni finiscono. Di qualcuno che entra nella tua vita e di cui poi non puoi più fare a meno. Vedi, per questo l'app è perfetta. Es que me niego a perderte A más nunca verte Me niego a aceptar Que lo nuestro ya se acabó… So quanto ti manca, so quanto vuoto c'è, so quanto sei ferita, distrutta. Auguri a me per questi 20 anni. 8 note reblog. Quando poi mi sono ritrovata con il mio mondo cascato tra le mani e la solitudine mi perforava l’anima, io … I tuoi gesti. Auguri alla me che ha migliorato quella che era, auguri alla me che nonostante tutto è qui, auguri alla me che ce l'ha fatta. Ieri mi sono detta che sono umana, che ogni mi timore fa parte di me e che non è poi così grave se ogni tanto cerco di perdonarmi. Be with me always, take any form, drive me mad. Siamo già a Settembre e, a breve, ricomincerà la routine che tutti odiamo e amiamo. Spero vi piacvia😘 ️😍 Non hai bisogno di nessuno per essere felice, e credimi, che una meraviglia come te, che ama col cuore, che da tutta se stessa, che ama in modo pulito e profondo, sarà felice da far schifo. “tu sei la mia persona” forse non capisci. Va a me, che quando devo aiutare gli altri sono un’esperta e quando devo aiutare me stessa, non sono neanche una dilettante. Chiedo scusa a me stessa. io, me e me stessa. Quando sei sensibile non puoi fregartene, farti gli affari tuoi, lasciar perdere. parlare un sacco. Essere sensibili vuol dire vivere dieci, cento, mille vite ogni giorno. delusioni So che probabilmente questo cuore ridotto in polvere non lo recuperi più, ma lo metterai sempre in qualsiasi relazione.