CDC - Centro di Documentazione e Studi dei Comuni Italiani

Dalla lista del patrimonio mondiale elaborata dall'Unesco (Organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura) l'Italia risulta essere il Paese detentore del maggior patrimonio culturale del mondo. Nelle statistiche riguardanti l'offerta culturale italiana, tra le diverse regioni, l'Umbria è un'area con un'altissima percentuale di musei rispetto alla superficie e al numero di abitanti (8.456 kmq; 906.162 abitanti censimento 2011). Di 92 Comuni più di 60 possiedono, infatti, un museo, un sito archeologico o un monumento aperto al pubblico, per un totale di circa 150 punti di interesse censiti.

I consumi culturali in crescita ed il ruolo dei Musei civici in Italia sono un volano importante per investire sulla conoscenza e superare la crisi. Ogni anno "Le giornate europee del Patrimonio", ideate nel 1991 dal Consiglio d'Europa, promuovono durante l'ultimo fine settimana di settembre l'apertura straordinaria a cittadini e turisti dei luoghi storici e dei monumenti in tutte le città europee, attraverso manifestazioni culturali ed eventi che animano i siti stessi. La manifestazione gode del sostegno del Ministero pei i Beni e le Attività culturali e della Direzione regionale per i Beni culturali e paesaggistici.

Oggi 27 settembre, alle ore 16:00, presso la Sala riunioni della Fondazione Ifel in Piazza San Lorenzo in Lucina 26, si terrà la presentazione del libro a cui seguirà un dibattito con gli autori.

Gerusalemme da città della divisione a città della condivisione. Questa è la sfida che la city diplomacy è chiamata ad affrontare nella Città Santa. Una sfida che coinvolge direttamente la costruzione di adeguate strategie di gestione urbana che vengono passate in rassegna e analizzate nel volume "Su Gerusalemme. Strategie per il controllo dello spazio urbano", edito da Castelvecchi.

Dal 10 al 13 ottobre Pisa ospiterà l'edizione 2013 dell'Internet Festival–Forme di Futuro, quattro giorni di eventi legati alla Rete con conferenze, laboratori pratici legati alle tecnologie informatiche, nonché mostre legate all'arte e alla tecnologia.

Smart city, mobilità elettrica, pubblici servizi, politiche di welfare, trasformazioni urbane, cultura: questi i temi al centro dell'incontro tra il sindaco di Torino, Piero Fassino e il primo cittadino di Londra, Boris Johnson per avviare una cooperazione sulle politiche urbane, creando un team di esperti con cui scambiare le migliori pratiche. E a Londra, insieme alla direttrice Sarah Cosulich Canarutto, Fassino ha presentato anche l'edizione 2013 di Artissima www.artissima.it, l'evento di arte contemporanea che si terrà nel capoluogo piemontese.

Per un mese a Vicenza (dal 6 settembre al 6 ottobre) appuntamento con "la Città dell'Architettura" (http://www.cittadellarchitettura.it/) dove titolo e leitmotiv degli incontri è Ri_Generazione. Rigenerazione intesa come dimensione più complessiva rispetto all'accezione di "riuso" e dunque da estendere all'insieme dei saperi e dei rapporti interni alla disciplina. Dare nuovamente vita a ciò che sembra non averne più: un processo che passa attraverso il coinvolgimento delle giovani generazioni e delle esigenze che la società esprime.

Ricevi la newsletter

Iscriviti

Rimani aggiornato sulle attività del centro, sui cicli di formazione, i seminari e le ultime iniziative. Inserendo il proprio indirizzo di posta elettronica già registrato e cliccando sul tasto cancella è invece possibile cancellare rapidamente la propria iscrizione.