CDC - Centro di Documentazione e Studi dei Comuni Italiani

“Sulla legge di Bilancio abbiamo espresso un parere condizionato all’accoglimento degli emendamenti proposti dall’Anci, ad iniziare da quelli che fanno seguito all’accordo raggiunto la scorsa settimana in Conferenza Stato Città, e che andremo a sintetizzare in un apposito documento”.

Nella città partenopea il dibattito su trent’anni di politiche di coesione e di sviluppo dell’Unione Europea e sul futuro del prossimo ciclo di programmazione 2020-2027.

A questo punto viene da chiedersi come mai l’evento abbia scelto come sede di lancio proprio il capoluogo lombardo.  Semplice: la relazione tra il Comune di Milano e il Comune di Fermo nasce in occasione dell’Expo 2015 e si consolida sempre più quando nel recente passato, due anni fa per l’esattezza, le Marche sono state colpite dal sisma.

Dal banchetto allestito a Brescia dalla Fondazione Poliambulatorio, che ha raccolto oltre un migliaio di firme da domenica scorsa, fino ai Comuni Gardone Riviera a Capriano.

Palazzo Fabroni - Museo del Novecento e del Contemporaneo di Pistoia la mostra UMBERTO BUSCIONI | L'ANIMA SEGRETA DELLE COSE - realizzata dal Comune di Pistoia/Palazzo Fabroni con il sostegno determinante della Regione Toscana nell'ambito del progetto “Toscanaincontemporanea2018”, e con il contributo di Chianti Banca e della Fondazione Banca Alta Toscana, e curata da Gabi Scardi - aperta al pubblico fino al 27 gennaio 2019.

Il Centro per il libro e la lettura del Mibac ha comunicato oggi che si è conclusa la valutazione delle proposte progettuali inviate dai Comuni interessati a ricevere i contributi messi a disposizione dal bando" Città che legge 2018", iniziativa, elaborata in collaborazione con l'Anci, che intende promuovere e diffondere l’abitudine alla lettura attraverso un’azione coordinata delle varie strutture presenti sul territorio (biblioteche, librerie, scuole, Asl, etc.)

Pagina 2 di 104

Ricevi la newsletter

Iscriviti

Rimani aggiornato sulle attività del centro, sui cicli di formazione, i seminari e le ultime iniziative. Inserendo il proprio indirizzo di posta elettronica già registrato e cliccando sul tasto cancella è invece possibile cancellare rapidamente la propria iscrizione.