CDC - Centro di Documentazione e Studi dei Comuni Italiani

Pistoia: L'anima segreta delle cose

In News

Palazzo Fabroni - Museo del Novecento e del Contemporaneo di Pistoia la mostra UMBERTO BUSCIONI | L'ANIMA SEGRETA DELLE COSE - realizzata dal Comune di Pistoia/Palazzo Fabroni con il sostegno determinante della Regione Toscana nell'ambito del progetto “Toscanaincontemporanea2018”, e con il contributo di Chianti Banca e della Fondazione Banca Alta Toscana, e curata da Gabi Scardi - aperta al pubblico fino al 27 gennaio 2019.

La rassegna si configura come un excursus dell'ampia attività dell'artista, oltre un quarto di secolo dopo l'importante antologica che si tenne, sempre a Palazzo Fabroni, nel 1992.

Riunendo circa 40 opere realizzate in periodi diversi, afferenti a vari momenti e serie della sua produzione - dalle sperimentazioni iniziali legate alla “Scuola di Pistoia”, e dunque alla cultura pop di quel periodo, fino agli sviluppi degli ultimi anni - la rassegna evidenzia il profondo legame di Buscioni con l’espressione pittorica, che egli non abbandonò mai, neanche quando la ricerca artistica internazionale si orientò verso sperimentazioni concettuali e performative.

Allo scopo di presentare con l'ampiezza che merita l'attività di Buscioni nel suo complesso, rispecchiandone il radicamento in città, la mostra costituisce altresì l'occasione per intrecciare un dialogo stringente fra le opere esposte temporaneamente a Palazzo Fabroni, il dipinto Aiuto! Le bottiglie (1968) nella collezione permanente del museo e le vetrate della chiesa pistoiese di San Paolo (1989/1991 – 2017), oltre che con i due grandi timpani istoriati per l’atelier dell’Areabambini Blu (2002).

Home News Pistoia: L'anima segreta delle cose

Ricevi la newsletter

Iscriviti

Rimani aggiornato sulle attività del centro, sui cicli di formazione, i seminari e le ultime iniziative. Inserendo il proprio indirizzo di posta elettronica già registrato e cliccando sul tasto cancella è invece possibile cancellare rapidamente la propria iscrizione.