Stampa questa pagina

Roma, il parco archeologico dei Fori Imperiali

In News

Si è insediata il 5 settembre la Commissione del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo e del Comune di Roma , che lavorerà all'area archeologica dei Fori Imperiali. La Commissione è chiamata a definire un piano strategico per la sistemazione e lo sviluppo dell'area archeologica centrale di Roma, elaborando tutte le problematiche connesse alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio culturale dei Fori Imperiali.

Un lavoro complesso che verrà concluso entro la fine dell'anno. Il sindaco di Roma Capitale, Ignazio Marino, ha sottolineato "L'importanza del lavoro della Commissione e le grandi opportunità per cittadini e turisti, di avere un parco archeologico unico al mondo, al centro della città e in tempi brevi. Questo implica- ha aggiunto Marino – la necessità di una grande attenzione nel disegnare l'area affinché possa essere fruibile da tutti e al tempo stesso non costituire un problema in termini di vivibilità quotidiana". La Commissione è presieduta dal presidente del Consiglio superiore dei Beni culturali, Giuliano Volpe ed è composta dalla professoressa Laura Ricci, dal professor Michel Gras, dalla professoressa Tiziana Ferrante, dal professor Adriano La Regina e dal professor Claudio Strinati.

Ultima modifica il Lunedì, 22 Settembre 2014 14:32