CDC - Centro di Documentazione e Studi dei Comuni Italiani

31 Gen 2013 16:00

"La camorra e l’antiracket"

"La camorra e l’antiracket"

Vincitore del Premio Elsa Morante 2012 per l'impegno civile
Nella città di Ercolano dal 2003 al 2009 si sono verificati oltre 60 omicidi di camorra in una della faide tra clan più feroci che si ricordi in Campania.

Questo libro è rivolto a chi crede che la camorra si possa combattere. Nino Daniele e Antonio Di Florio, rispettivamente sindaco e comandante della tenenza dei carabinieri di Ercolano, con il loro lavoro hanno dimostrato che si può (e si deve) scegliere la legalità contro il crimine e la prepotenza. Passo dopo passo hanno riportato i territori occupati dalla criminalità organizzata sotto l'egida dello Stato. Grazie all'esperienza di Tano Grasso ed alla strategia della Fai (Federazione antiracket italiana) si è costituita una rete associativa divenuta, nel tempo, la casa di tutti quelli che volevano combattere "o' sistema" e che ha reso possibile la svolta della "liberazione". Le loro armi sono state la fiducia, la solidarietà e la legge. Senza dimenticare però che la camorra è anche un problema di linguaggio, di simboli,di ideologie. Arricchisce il volume, infatti, il glossario antiracket di Tano Grasso dove ogni parola ha un significato non solo etimologico ma evoca episodi di vita vera e valori: nelle strade come in trincea; nei tribunali penali come in un luogo di pace.

Intervengono:
Nino Daniele , Antonio Di Florio e Tano Grasso – Autori del libro
Graziano Delrio – Presidente Anci
Vito Santarsiero – Sindaco di Potenza
Alfredo Mantovano– Componente Commissione Antimafia
Antonio Vassallo – Presidente Anci Giovane Campania
Giuseppe Cicala – Delegato Anci alla legalità
Veronica Nicotra- vice Segretario generale vicario Anci
Modera: Paolo Testa – Direttore ricerche Cittalia

Video

Ultima modifica il Mercoledì, 06 Febbraio 2013 12:21

1 commento

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Home Libri in comune "La camorra e l’antiracket"

Ricevi la newsletter

Iscriviti

Rimani aggiornato sulle attività del centro, sui cicli di formazione, i seminari e le ultime iniziative. Inserendo il proprio indirizzo di posta elettronica già registrato e cliccando sul tasto cancella è invece possibile cancellare rapidamente la propria iscrizione.