La Chiesa Restaurata offre un'ampia visione sul mondo mormone tra cui informazioni utili, tante curiosità, un sacco di dottrine, eventi e anche articoli divertenti, il tutto naturalmente condito con elementi tipicamente mormoni. Lo scopo dei doni dello Spirito è proprio quello di permettere ai figli di Dio di servirsi l’un l’altro e di benedire le vite di coloro che li circondano. (Romani 8:26) Lui prenderà ciò che viene da Gesù e ce lo annuncerà. Chi sono Dio, Gesù Cristo e lo Spirito Santo? Poco prima di portare a compimento la Sua missione, Gesù spiegò agli apostoli che sarebbe dovuto tornare al Padre e che non sarebbe più stato lì con loro. Ma è anche vero che, poiché noi siamo imperfetti e poiché non sempre ci saranno le condizioni ideali per ascoltarlo, Dio utilizza anche altri modi per far sì che la Sua voce e la Sua guida ci raggiungano. Porta conforto, dona fede e determinazione e rende capaci di cercare di essere resi perfetti da Dio. Avere una vita spirituale significa, quindi, vivere la propria lasciandosi attrarre dallo Spirito accordando la … Lo Spirito Santo illumina anche il viaggio missionario di Paolo e Barnaba. Lo Spirito Santo è la fonte della preghiera di lode, perché è per merito Suo che si manifesta il disegno particolare del Padre che vuole rivelarsi ai semplici e nascondersi ai sapienti. Romano Amerio, IOTA UNUM, Fede & Cultura 2017, pag.162, Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Il testo evangelico non parla del cartiglio in mano a Gesù, ma questo accenno, frutto  della fantasia artistica e della fede del mosaicista, è perfettamente appropriato, non solo con riferimento alla missione che Gesù intraprenderà circa 18 anni dopo questo evento, ma anche con riferimento all’azione dello Spirito Santo sul fatto cristiano e sulla genesi della Chiesa. Descrivendo lo spirito come le “mani”, le “dita” o l’“alito” di Dio, la Bibbia mostra che lo spirito santo non è una persona (Esodo 15:8, 10). Egli mi glorificherà, perché prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà. / Mentes Tuorum visita …”. Per i pastori della Giudea, per i Re Magi e per i credenti del Nuovo Mondo, la stella portò molto più della mera luce fisica—portò con sé la speranza. «Quando verrà lui – spiega Gesù nel Vangelo di san Giovanni –, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità, perché non parlerà da se stesso, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annuncerà le cose future. Qui di seguito troverete 7 domande e le relative risposte secondo la dottrina e il credo della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni. COME SI MANIFESTA OGGI. Ama leggere, ascoltare musica e cantare a squarciagola quando nessuno la può sentire. E vi è diversità di ministeri, ma non v’è che un medesimo Signore. Lo Spirito Santo invade l’anima di Elisabetta e le fa capire immediatamente che cosa è accaduto in Maria inducendola a prorompere nella sua esclamazione di fede e di gioia con le parole che ripetiamo ogni giorno perché la Fede cristiana le ha perpetuate nella più popolare tra le preghiere dedicate alla Santa Vergine: “Benedetta tu tra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo!”, mentre perfino il suo bambino non ancora nato, ma già pieno anche lui di Spirito Santo, esulta nel suo seno (Lc 1, 39 – 56). Lo Spirito Santo ha una personalità, perché agisce come una persona Benché non possiamo vederlo con gli occhi, lo Spirito Santo è reale come noi. Inizialmente il popolo ebraico lo celebrava, appunto cinquant… in quanto vuol comunicarsi all'uomo si manifesta in un processo onde nel Padre vi è il disegno e la volontà, nel Verbo lo strumento, e nello Spirito Santo il termine nel quale quella volontà si compie. Attraverso lo Spirito Santo tutto questo è possibile, poiché egli ci aiuterà ad affrontare al meglio il viaggio della vita. 37:9-10 – 9Allora egli mi disse: «Profetizza allo Spirito, profetizza figlio d’uomo, e di’ allo Spirito: Così parla il Signore, DIO: “Vieni dai quattro venti, o Spirito, soffia su questi uccisi, e fa’ che rivivano!”». Nel Libro di Mormon, un libro di scritture che i membri della Chiesa di Gesù Cristo usano insieme alla Bibbia, il profeta Moroni ci dice che: “mediante il potere dello Spirito Santo [potremo] conoscere la verità di ogni cosa” (Moroni 10:5). Nella guida verso la verità, lo Spirito compie delle azioni specifiche sia nei riguardi dei singoli uomini, sia nei riguardi della Chiesa. Chiesa di Dio Ministeriale di Gesù Cristo Internazionale. Nei primi secoli cristiani questo Mistero fu subito accolto e condiviso nella fede del popolo di Dio, tanto che il relativo dogma fu definito dal Concilio di Efeso nel 431. Riflessioni, Presidente Nelson condivide un messaggio di speranza e gratitudine durante la pandemia, Dio è “ingiusto” – ed ecco perché questo non mi spaventa. Non sappiamo esattamente in che modo si possa compiere un tale peccato o chi ne possa essere imputabile, poiché non sappiamo a che cosa corrisponda una “perfetta conoscenza”, sappiamo però che il peccato contro lo Spirito Santo è un peccato imperdonabile. Trovare gioia nonostante tutto grazie al Vangelo di Gesù Cristo, Lo Spirito Santo: tutto quello che volevi sapere, Confidare nel Signore durante la mia malattia cronica, Qual è il significato dell’amore? Rivela ai Cristiani la volontà e la verità di Dio. “Dobbiamo stare attenti a non essere così occupati e stanchi nel tentativo di fare troppe cose, da perdere il punto focale di questo periodo e da non riuscire metaforicamente a inginocchiarci dinanzi alla mangiatoia, adorare il Re appena nato e offrirgli il nostro dono personale”. È vero che non ci saranno matrimoni dopo la morte? Placabile / Spirto discendi ancora, / A’ Tuoi cultor propizio , / Propizio a chi T’ignora,  / Scendi e ricrea; rianima / I cor nel dubbio estinti … “. [1] L’infanzia spirituale non corrisponde affatto all’infanzia anagrafica e non comporta debolezza, instabilità, ignoranza: nel XX secolo ne  abbiamo avuto alcuni esempi sconvolgenti: i due fratellini Francesco e Giacinta di Fatima e Rolando Rivi, seminarista poco più che un bambino, trucidato dai nazisti perché “prete”. 10 Io profetizzai, come egli mi aveva comandato, e lo Spirito entrò in essi: tornarono alla vita e si alzarono in piedi; erano un esercito grande, grandissimo; Giovanni cap. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. L'enciclica "Dominum et vivificantem" (1986) di Giovanni Paolo II si dilunga a scandagliare la vita intima delle tre divine Persone e a cogliere, in particolare, il senso e il valore della Persona dello Spirito Santo. Dopo che Gesù ascese al cielo, lasciando agli apostoli il compito di andare per il mondo e predicare il Suo Vangelo, questi iniziarono la loro missione battezzando e conferendo il dono dello Spirito Santo a tutti coloro che erano convertiti. 11 Se non compiendo segni, come quello di parlare in diverse lingue e operare guarigioni fisiche, in che modo si manifesta oggi il possesso dello spirito santo? E, dopo il vento, un terremoto; ma l’Eterno non era nel terremoto. Lo Spirito Santo ha inoltre il compito di purificare e santificare, ovvero preparare i figli di Dio a dimorare alla Sua presenza un giorno. Pietro, che in un primo momento aveva dubitato che la parola di Dio fosse destinata anche ai Gentili,  comprende che “Dio non fa preferenze di persone, ma chi Lo teme e pratica la giustizia, a qualunque popolo appartenga, è a Lui accetto” (At 10, 34). Parimenti lo Spirito si allontana da noi quando ci troviamo in luoghi che non favoriscono la sua presenza. È un personaggio di spirito e, contrariamente a Dio Padre e Gesù Cristo, non ha un corpo di carne ed ossa. Ed ecco passava l’Eterno. Inserito da Ginevra Palumbo | Ago 26, 2020 | Il Vangelo Restaurato. Luca non perde occasione per insegnare che, se al Padre possiamo chiedere tutto, il dono più importante da chiedere e con più insistenza è proprio il dono dello Spirito perché nessun uomo può avanzare la pretesa di possederLo. Lo Spirito Santo ha un ruolo speciale nella storia perché è colui che viene inviato perché sia la nostra guida. Chi è quell’uomo che, udendo gli appellativi dello Spirito Santo, non si solleva con l’animo e non innalza il pensiero alla suprema natura di Dio? In particolare, testimonia ad ogni essere umano che lo chiede con sincerità, che Dio è nostro Padre, che Gesù Cristo è il Salvatore e il Redentore del mondo (1 Corinzi 12:3; 3 nefi 28:11), e che ognuno di noi ha il potenziale per diventare come Loro. “Quand’ebbero terminato la preghiera, il luogo in cui erano radunati tremò e tutti furono pieni di Spirito Santo e annunziavano la parola di Dio con franchezza” (At  4, 31). L’effusione di amore tra Gesù e il Padre, comunicata dallo Spirito Santo, è talmente profonda che Gesù è inondato di gioia e la Sua gioia, pervasa di amore, si trasforma in lode. Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento. Questo porta molte persone a pensare che lo Spirito si manifesti sempre in modi eclatanti o spettacolari, e a dedurre così di non avere mai sentito la sua influenza nella propria vita, o a cercare di continuo questo tipo di esperienze. Abbiamo tutti un angelo custode che ci protegge e veglia su di noi? Egli può trovarsi in un solo luogo per volta, ma la Sua influenza può farsi sentire contemporaneamente in ogni luogo. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Tutto ciò che ha un carattere sacro è da lui che lo deriva. “22 Ed ecco che ora, legato dallo Spirito, vado a Gerusalemme, senza sapere le cose che là mi accadranno. Ma sono solo i primi che mi sono venuti in mente: bisognerebbe citarne molti altri. Affinché le alleanze e le ordinanze (come il battesimo, la confermazione, il matrimonio ecc.) […] e il Consolatore, lo Spirito Santo che il Padre manderà nel mio nome, egli v’insegnerà ogni cosa e vi rammenterà tutto quello che v’ho detto» (Giovanni 14:16, 26). Alessandro Manzoni, La Pentecoste. Parallelamente, secondo Matteo (18, 23) Gesù dice: “In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come bambini, non entrerete nel regno dei cieli”[1]. Allo stesso modo, lo Spirito Santo procede dal Padre e dal Figlio, e come ogni amore che esiste tra due persone lo Spirito Santo è inviato per avere un impatto su di noi qui sulla terra. Ogni volta che proviamo uno di questi sentimenti nel nostro cuore stiamo sentendo l’influenza dello Spirito Santo. L’Evangelista Luca afferma che lo stesso Gesù “esulta nello Spirito Santo” in quello che gli esegeti hanno chiamato l’ “Inno del giubilo del Signore”: “Io ti rendo lode, Padre, Signore del cielo e della terra, che hai nascosto queste cose ai dotti e ai sapienti e le hai rivelate ai piccoli” (Lc 10, 21). Non c'è occasione migliore di questa, il periodo di natale, per dedicarci nuovamente ai principi insegnati da Gesù il Cristo. Nello Spirito Santo la creazione entra nella vita di Dio. Sacerdozio e profeti: significato ed importanza, Battesimo: tutto quello che c’è da sapere. In quel momento, “furono tutti ripieni di Spirito Santo e cominciarono a parlare in altre lingue, secondo che lo Spirito dava loro di esprimersi” (Atti 2:3-4). Ci sarebbe molto altro da dire riguardo allo Spirito Santo, ma con questo articolo abbiamo cercato di rispondere alle domande più frequenti e chiarire alcuni dubbi. Sempre negli Atti, al Cap. Un altro compito dello Spirito Santo è quello di intercedere. Tra gli altri compiti dello Spirito Santo vi è quello di suggellare in cielo ciò che viene suggellato in terra. Magnifica i nostri sforzi e tramite la sua influenza può farci sentire il potere dell’Espiazione nella nostra vita. Essa non consente a nessuno di rimanere passivo. Spesso ci lamentiamo e ci sembra che Dio sia lontano e non ci ascolti perché non esaudisce la nostra preghiera, ma siamo sicuri di pregare col cuore veramente puro, con fiducia sufficientemente grande e con la giusta perseveranza? Anche per il mondo pagano la preghiera funge da catalizzatore (se mi è consentito usare questo termine) al sorgere della fede. Quando si sperimenta l’opera dello Spirito Santo, si diventa particolarmente santi dentro. Il potere può manifestarsi ad una persona prima del battesimo: è la convincente testimonianza che Gesù Cristo è il nostro Salvatore e Redentore. L’infallibilità di Dio, la fallibilità dell’uomo: la Bibbia è davvero perfetta e senza errori? Buonasera Quando lo Spirito Santo cominciò il Suo ministero di presenza nella prima chiesa, Egli decise di apparire sotto forma di “lingue di fuoco” che si posarono su ognuno dei credenti. «Lo Spirito viene in aiuto alla nostra debolezza, perché non sappiamo pregare come si conviene; ma lo Spirito intercede per noi con sospiri ineffabili; e colui che esamina i cuori sa quale sia il desiderio dello Spirito, perché egli intercede per i santi secondo il volere di Dio» (Ro 8: 26-27). 61 del Libro del Profeta Isaia: “Spiritus Domini super me”. Peccare contro lo Spirito Santo significa negare deliberatamente Cristo dopo aver ricevuto la perfetta conoscenza di Lui tramite la testimonianza dello Spirito. Or a ciascuno è data la manifestazione dello Spirito per l’utile comune. Nella Basilica del S. Rosario a Lourdes, come ben sanno tutti i pellegrini che ogni anno affollano quello straordinario luogo di preghiera, la cappella dedicata al V Mistero Gaudioso ci mostra il mosaico del ritrovamento dell’adolescente Gesù tra i Dottori del Tempio, mentre “li ascolta e li interroga”. Questa sera, 21 dicembre, è il solstizio d'inverno, considerato in molte tradizioni la notte più lunga e più buia dell'anno. Allora egli parla a Cornelio  di Gesù e così anche sul centurione e sulla sua famiglia scese lo Spirito Santo mentre i fedeli circoncisi, venuti con Pietro, si meravigliarono “che anche tra i pagani si effondesse il dono dello Spirito” (At 10, 45). Ed a chiunque parli contro il Figliuol dell’uomo, sarà perdonato; ma a chiunque parli contro lo Spirito Santo, non sarà perdonato né in questo mondo né in quello a venire” (Matteo 12:32-32). Tra le altre: testimonia che la Chiesa di Gesù Cristo è stata restaurata sulla terra; dona guida e conforto a coloro che si mantengono degni della sua compagnia; suggerisce cosa fare nei momenti di difficoltà; avvisa dei pericoli; consola; illumina l’intelletto per comprendere le cose di Dio e molto altro. Insegnamento- Come si manifestò lo Spirito Santo nell’antichità e come si manifesta oggi- Sorella Maria Luisa Piraquive, 13 dicembre 2020. La preghiera assidua, perseverante, fiduciosa di tante persone, unite come fossero state una persona sola, è la condizione giusta perché su di loro si effonda lo Spirito Santo, e allora, come aveva promesso Gesù, nel cinquantesimo giorno dopo la Sua Resurrezione, il Paraclito scende e li vivifica. Ella è il roveto ar- dente della Teofania definitiva: ricolma di Spirito Santo, mostra il Verbo nell'umiltà della sua carne" (CCC, 724). E, dopo il terremoto, un fuoco; ma l’Eterno non era nel fuoco. dotato della facoltà di creare l'anima per unirla alla materia corporea e di illuminare l'intelletto dell'essere umano. Sicuramente, tra le questioni più controverse che riguardano lo Spirito Santo si annovera il modo in cui questo si manifesta nella vita delle persone. Lo Spirito Santo, quando viene conferito, porta con sé molteplici doni che hanno lo scopo di migliorare la vita di colui che li riceve. Come si manifesta lo Spirito di rivelazione? “Veni, Creator Spiritus! Prima di poter parlare di come si riceve lo Spirito Santo è importante fare una distinzione tra il “potere dello Spirito santo” e il “dono dello Spirito santo”.Lo Spirito Santo può scendere su una persona prima del suo battesimo e rendere testimonianza della veridicità del Vangelo, in questo caso parliamo di “potere dello Spirito Santo”. Qualsiasi contenuto od opinione espresso, sottinteso o incluso nei o dai contenuti offerti da LaChiesaRestaurata.it sono unicamente di LaChiesaRestaurata.it e non sono della “Intellectual Reserve Inc” o della Chiesa di Gesù Cristo di Santi degli Ultimi Giorni. Supplichevoli / A’ tuoi solenni altari, … / … Noi T’imploriam! l amore è il godimento di Dio avviene a tutti i livelli di conoscenza basta vestirsi di semplicità e modestia… chi lo cerca con cuore sincero ed umile ha già varcato il recinto di Dio secondario il fatto che i suoi occhi lo vedano o no il godimento e la gioia di qs anime attesta che Dio stà agendo nelle loro profondità… un caro saluto, Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Leggi anche: Battesimo: tutto quello che c’è da sapere. Per godere di tutti questi privilegi è necessario mantenerci puri. Viene conferito mediante l’imposizione delle mani da parte di un detentore del Sacerdozio di Melchisedec dopo che l’ordinanza battesimale è stata celebrata. Come agisce lo Spirito Santo. 11, dopo aver insegnato ai discepoli come pregare il Padre, Gesù aggiunge: “Se dunque voi, che siete cattivi sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro celeste darà lo Spirito Santo a coloro che glielo chiedono!” (v. 13). È sotto forma di lingua come di fuoco che lo Spirito Santo si … Già, qualche settimana fa. Inoltre aiuta coloro che hanno stipulato alleanza con Dio a rimanere sul sentiero intrapreso. Sino a quando cercherai di conoscere te stesso e cercherai la verità, lo Spirito Santo opererà in te. Lo Spirito Santo è colui che si fa prossimo e compagno nel cammino; è colui che guida alla verità piena. In questi casi lo Spirito viene anche denominato dalle scritture “Santo Spirito di Promessa” (Atti 2:33). Anche se non percepirai il modo in cui opera lo Spirito Santo, avrai comunque una maggiore comprensione della verità e di te stesso sulla base della parola di Dio: beh, è questo ciò che rende l’opera dello Spirito Santo così straordinaria. Per i siti ufficiali della Chiesa, per favore visitare i siti chiesadigesucristo.org oppure venireacristo.org, Progettato da Elegant Themes | Alimentato da WordPress. Quando pecchiamo o commettiamo degli errori lo spirito si ritira da noi, poiché non può dimorare in “templi impuri”. Alcuni di questi doni Dio ce li da secondo i nostri talenti e le nostre inclinazioni. Chi è lo Spirito Santo? «Il diritto di avere la costante compagnia dello Spirito Santo, quando una persona ne è degna, è un dono che si può ricevere soltanto mediante l’imposizione delle mani da parte di un detentore del Sacerdozio di Melchisedec, dopo il battesimo autorizzato nella vera chiesa di Gesù Cristo» (Guida alle Scritture, «Spirito Santo»). Il Vangelo secondo Luca è quello che maggiormente presenta Gesù come Uomo che prega in stretta comunione con lo Spirito Santo; infatti mettendo a confronto i tre Vangeli sinottici, si nota facilmente che il terzo Vangelo è quello che riporta il maggior numero di versetti riguardanti la terza Persona della SS. Intorno a Lui, i vecchi sapienti Lo guardano e Lo ascoltano meravigliati per la Sua intelligenza e le Sue risposte, mentre Sua Madre, ancora turbata per la scomparsa di Suo Figlio, durata ben tre giorni, gli si avvicina per rimproverarLo, come avrebbe fatto e farebbe qualunque madre, antica o moderna, dopo che il proprio vivace rampollo ha commesso la marachella di allontanarsi dai genitori: “Figlio, perché ci hai fatto così? 23 So soltanto che lo Spirito Santo in ogni città mi attesta che mi attendono catene e tribolazioni. Ecco una nuova prospettiva sulla solitudine e sull’amore di Cristo. I campi obbligatori sono contrassegnati *. Coloro che sono posseduti dall’opera dello Spirito Santo realizzano l’amore di Dio, dei fratelli e delle sorelle, si dilettano nelle cose che rallegrano Dio e detestano le cose che Egli detesta. La morte di Gesù è descritta in tutti e quattro i vangeli come spirare, consegnare lo spirito (Matteo 27,50, Marco 15,37, Luca 23,46 e Giovanni 19,30). Infatti Origene vedeva in quel versetto di Isaia già indicate le tre Persone della SS. I contenuti offerti da LaChiesaRestaurata.it non sono creati, forniti, approvati ne sostenuti da “Intellectual Reserve Inc” o dalla Chiesa di Gesù Cristo di Santi degli Ultimi Giorni. Spirito Santo è l’appellativo che gli conviene di più e che gli è proprio. Ma non era certo quella la prima volta che lo Spirito agiva nella vita dell’Uomo Gesù: la terza Persona della SS. Nell'unità dello Spirito Santo, che ci fa tutti “O Spirto! Questa frase, secondo me, è sconvolgente perché fa capire quanto spesso sia superficiale e distratta la nostra preghiera quotidiana. All’inizio del suo Ministero, “mentre Gesù, ricevuto anche lui il Battesimo, stava in preghiera, il cielo si aprì e scese su di lui lo Spirito Santo” (Lc 3, 21 – 22). Tuttavia, consapevole delle grandi tribolazioni che questi avrebbero dovuto affrontare, gli promise che non li avrebbe lasciati da soli ma che gli avrebbe fornito un Compagno costante, un Consolatore, che li avrebbe guidati nella prosecuzione del ministero e li avrebbe consigliati in tutte le cose. E apparvero loro delle lingue come di fuoco che si dividevano, e se ne posò una su ciascuno di loro. Lo Spirito Santo è la fonte della preghiera di lode, perché è per merito Suo che si manifesta il disegno particolare del Padre che vuole rivelarsi ai semplici e nascondersi ai sapienti. Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.