Diario di un killer sentimentale è un libro scritto da Luis Sepúlveda pubblicato da Guanda nella collana Prosa contemporanea x Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le tue preferenze. Tutti i prezzi includono l'IVA. Diario di un killer sentimentale: frasi, aforismi, frasi celebri e pensieri del Libro Diario di un killer sentimentale. Lettura veloce e piacevole. Il volto umano non mente mai: è l’unica cartina che segna […] AVANTI » TORNA DOVE ERI Diario Di Un Killer Sentimentale è un libro di Sepulveda Luis edito da Guanda a gennaio 1998 - EAN 9788877469854: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online. Scritto nel 1996, Diario di un killer sentimentale segue, nelle sue peripezie fra Europa e America latina, un innominato assassino che, a causa di una cocente delusione d’amore, si … Non si può fare a meno di immedesimarsi nel killer con la sua sicurezza e il suo coraggio. Controlla la tua casella di posta o la cartella spam per confermare la tua iscrizione, La mia missione è quella di aiutare le persone a vivere un'esistenza positiva, impegnata e finalizzata, contribuendo con notizie, informazioni verificate, esperienze, consigli. GG - 29/08/2006 17:38. A collaborare con la società all’adattamento di " Diario di un killer sentimentale " si trovano anche BlackBox Multimedia, compagnia con sede a Londra e Roma, e l’italiana Leader Film Company. Aggiungi alla lista desideri. Diario di un killer sentimentale è un romanzo inusuale, in poche pagine si assiste alla trasformazione di un killer, da spietato assassino a persona che mostra dei sentimenti. «Un grande narratore capace di cogliere i dettagli più profondi nel magistrale artigianato del raccontare.» La … Da “La gabbianella e il gatto che le insegnò a volare” al “Diario di un Killer Sentimentale”, l’autore spazia nell’immaginario, regalandoci immagini delicate e poetiche, o forti e dolorose, ma sempre vere. Segnala questa recensione ad un moderatore. Un breve godibilissimo libro rilassante, piacevole coinvolgente e fulminante. Ma qualcosa deve pur esserci, ho pensato. Lo stile narrativo è molto bello, elegante, raffinato, ironico; sono divertenti i dialoghi del killer allo specchio con sé stesso. Diario di un killer sentimentale è un romanzo breve che trasuda freschezza nello stile letterario, come solo lo scrittore cileno Luis Sepulveda sa fare.. Uno scrupoloso professionista dell’assassinio su commissione, molto richiesto e molto ben pagato, mette in crisi la sua freddezza, innamorandosi di una ragazza francese con la quale convive, tra un incarico e l’altro. 1 di 1. Diario di un killer sentimentale So nuotare in quel lago nascosto che solo io conosco. A tutto c'e' una spiegazione : il killer ha perso la testa per una donna e qui viene meno la sua condotta misogena, che nella professione aveva un ruolo importante assai. (Diario de un killer sentimental, 1996) Traduzione di Elide Carmignani I Primo giorno La giornata iniziò male, e benché io non sia un tipo superstizioso credo che in giorni del genere la cosa migliore sia non accettare incarichi, anche se la ricompensa ha sei zeri sulla destra ed è esentasse. Scritto nel 1996, coevo a “Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare”, nella mia biblioteca emotiva accostabile solo a “Patagonia express”, altro suo scritto da me letto, oltre alla gabbianella e ai suoi recenti parenti stretti , questo testo si presenta spiazzante rispetto ad un sommario giudizio che così scarsa conoscenza dei suoi scritti o la biografia dell’autore mi suggerivano. Si legge in poche ore data la brevità, tanto che lo definirei quasi un racconto lungo e in quanto tale ovviamente assume caratteristiche diverse da quelle di un libro. Sconto 5% e Spedizione gratuita per ordini superiori a 25 euro. Leggi «Diario di un killer sentimentale» di Luis Sepúlveda disponibile su Rakuten Kobo. Dopo aver letto il libro Diario di un killer sentimentale di Luis Sepulveda ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. Diario di un killer sentimentale. Con "Diario di un killer sentimentale "Luis Sepúlveda propone un'opera originale rispetto alla sua produzione anteriore: si allontana dal racconto della sua vita e abbandona i grandi spazi naturali, la foresta, il mare, le distese della Patagonia, scenari di libri come" Il vecchio che leggeva romanzi d'amore " (Guanda, 1995) o "Il mondo alla fine del mondo " (Guanda, 1994; cfr. Diario di un killer sentimentale è un breve ed ironico thriller scritto da Louis Sepulveda, celebre scrittore cileno. Recensioni da altri dizionari del film Diario di un Killer Semplicemente geniale. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Diario di un Killer sentimentale Di Artemisia Gentileschi. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Un po'... “banalotta” ecco. I campi obbligatori sono contrassegnati *. Qual è la regola principale per un killer?Non innamorarsi e non formare famiglia. L'intreccio si svolge in una settimana che inizia a Madrid con l'abbandono della sua "gran fica francese" per finire con l' essere la sua ultima lavorativa. giugno 30, 2017 E' davvero difficile stabilire la misura in cui mi è piaciuto questo piccolo libro di Sepulveda, incarna davvero tutto quello che io cerco in un libro. venerdì 5 ottobre 2012. Benvenuto, Welcome, Bienvenue, Willkommen, Bienvenida, 欢迎, добро пожаловать. Quindi, cara Amy, indirizzo particolarmente a te, oltre al “grande pubblico”, questa mia recensione. Finale scontato??? "Diario di un killer sentimentale" ti cattura nell' avventura. Diciamo che in generale questo non è decisamente il mio genere: preferisco i libri belli corposi, dove una storia viene articolata e descritta dall'inizio alla fine, dove i personaggi assumono una personalità. Un professionista è sempre un professionista, ma la giornata era iniziata male: faceva un caldo infernale a Madrid e la sua amichetta francese l'aveva piantato come un cretino per qualcuno incontrato a Veracruz. Avvertimi via email alla pubblicazione di un nuovo articolo. Read 247 reviews from the world's largest community for readers. Una fiaba per adulti, gialla, noir, che sconfina nel picaresco, che Sepulveda racconta con garbo. segna tutti i territori in cui abbiamo vissuto" Un sicario con una ampia esperienza nel campo degli omicidi a pagamento viene chiamato per un contratto a Madrid. Quello di “Diario di un killer sentimentale” è il sorriso, per certi versi “agghiacciante”, oserei dire, tipico di battute sottili e sofisticate. Linguaggio chiaro e privo di fronzoli. La sensazione rimasta e' quella dell'acqua che filtra da un colabrodo su un letto di asfalto rovente : non e' utile ad alcuno, non ha valore estetico, una volta a terra evapora in un attimo. Un marito vorrebbe uccidere sua moglie, ma il killer si accorge all'ultimo momento che sta sbagliando bersaglio. Ecco certamente non sarà un capolavoro della narrativa, probabilmente non rimarrà impresso nella memoria, né rappresenterà una svolta nella "vita letteraria" di chi lo legge, ma dopo aver sfogliato rapidamente le pagine di questo Diario, rimane un retrogusto di divertita interdizione, una curiosa incertezza sul proprio giudizio, che costituiscono, per quanto mi riguarda, il punto di forza di questo "libretto". Un diario che racconta sette giorni decisivi della vita del protagonista, un killer professionista che accetta i suoi mandati dal cosiddetto “uomo degli incarichi”, per il quale … Pubblicato da Guanda, collana Prosa contemporanea, brossura, gennaio 1998, 9788877469854. Per ricevere i punti concludi l'acquisto in un'unica sessione (non abbandonare il carrello prima di aver concluso l'acquisto, non cambiare device). Nell'attesa di prendere il mio caffettino pomeridiano pre-studio ho deciso di scrivere, finalmente, questa recensione, e credo con il piacere di Amalia (che ringrazio per avermi suggerito il libro). Il risvolto della copertina ci svela qualcosa della trama: «Un professionista è sempre un professionista, ma la giornata era iniziata male: faceva un caldo infernale a Madrid e la sua amichetta francese l’aveva piantato come un cretino per qualcuno incontrato a Veracruz. Leggi tutto Recensioni da altri dizionari del film Diario di un Killer Trama. Diario di un killer sentimentale In una calda giornata di Luglio, scrivo la prima pagina del mio blog. Mi trovavo in un minuscolo e magico negozio di libri usati quando vidi questo romanzo, timidamente nascosto, in una scatolone. A racconto terminato, tre possibilita'. Un killer di levatura internazionale, immaginiamo sudamericano, atterra a Madrid. Diario di un killer sentimentale, di Luis Sepúlveda, Guanda Edizioni, 1998.Un romanzo breve, dal tratto ironico, sette giorni di "missione" di un killer con pene d'amore. Diario di un killer sentimentale. Allora, io ti dico Grazie, caro il mio donatore, un libro è sempre ben accetto, ma se volevi stupirmi con effetti speciali, il Killer Sentimentale è stato svelto a farti fuori. Due emergenti (Stone e Belushi) in un film un po' presuntuoso. Uno scrupoloso professionista dell’assassinio su commissione, molto richiesto e molto ben pagato, mette in crisi la sua freddezza, innamorandosi di una ragazza francese con la quale convive, tra un incarico e l’altro. Intreccio chiaro. Luis Sepulveda è nato in Cile nel 1949, si è diplomato a Santiago registra teatrale, ma nel 1973 è entrato a far parte della guardia personale di Salvador Allende. L’Espresso, 2002 [8481305103], libro usato in vendita a Salerno da INGMAIPAS_HOTMAIL.IT Quindi, ringrazio te, Amy, per avermene parlato e ringrazio anche me stessa per aver portato a buon fine una promessa fatta (non mi capita spesso..). Linguaggio diretto , senza fronzoli, che a volte colpisce per la sua crudezza. venerdì 5 ottobre 2012. In assoluto il migliore di Sepúlveda". La trama è abbastanza prevedibile (solitamente è questa la critica più ricorrente che viene fatta a questo racconto) e mostra, senza dare giudizi morali, la vita di un killer "sdoppiato": da una parte la delusione e la rabbia per come è stato lasciato da quella donna che in fondo in fondo amava profondamente, dall'altra però ci sono da rispettare le regole rigide del lavoro del killer, che vietano qualsiasi legame sentimentale. Wired- 1-12-2020. Diario di un killer sentimentale, Libro di Luis Sepúlveda. Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. Leggerlo come divertissement letterario o, e qui gatta ci cova, come possibile episodio autobiografico ( naturalmente riconducibile solo all’esperienza amorosa) mascherato da parodia di un genere. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Sarà propio questo legame sentimentale a provocare grandi turbamenti nel protagonista (rappresentati efficamente con i dialoghi allo specchio) e a portarlo a compiere una scelta tragica e definitiva... Diario di un killer sentimentale, di Luis Sepúlveda, Guanda Edizioni, 1998.Un romanzo breve, dal tratto ironico, sette giorni di "missione" di un killer con pene d'amore. Diario di un killer sentimentale è stato pubblicato per la prima volta nel 1996 ed è uno dei romanzi più raffinati e meglio costruiti dello scrittore Luis Sepulveda. Brevissimo e scritto in maniera fluida, non vi ho trovato l'impronta che mi hanno lasciato altri libri di Sepulveda di cui ho un piacevole ricordo a distanza di anni. È stata la prima cosa che mi è venuta in mente una volta giunta all'ultima pagina di questa brevissima storia. ... Duro nella mia pelle, come quella di un'elefante, di un coccodrillo come le lacrime di una madre spezzata, di un momento fuggito di un sospiro perduto E’ un noir raffinato, elegante ed ironico, una lettura godibilissima. Dopo la lettura mi è rimasto quell'amaro in bocca tipico di quei libri di cui hai sentito molto parlare (positivamente, ovviamente) ma che non rispecchiano perfettamente i pareri altrui; oppure di quelli che, all'inizio della lettura, sanno come catturare l'attenzione. L' unico che riesce a spiccare leggermente è proprio il protagonista grazie soprattutto ai siparietti con il suo ego che risultano molto azzeccati. Pubblicato da Guanda, collana Prosa contemporanea, brossura, gennaio 1998, 9788877469854. Pagina 1/1 Il racconto risulta un noir leggermente atipico, per via della sua vena umoristica, che può far storcere il naso agli amanti del genere. IVA IT04121710232. Wired- 1-12-2020. Due emergenti (Stone e Belushi) in un film un po' presuntuoso. Non è un libro pesante, forse anche a causa delle sole settantatre pagine; anche il lessico usato fa si che sia scorrevole. Mi trovavo in un minuscolo e magico negozio di libri usati quando vidi questo romanzo, timidamente nascosto, in una scatolone. Dopo il colpo di stato di Pinochet, è riparato prima in Ecuador, poi ad Amburgo e a Parigi, quindi in Spagna, nelle Asturie, dove vive tuttora. Di lui non sappiamo niente: l'autore non accenna minimamente al suo aspetto fisico, al suo nome, così come della donna francese sappiamo solo che è di grande bellezza. Diario di un killer sentimentale è un romanzo breve che trasuda freschezza nello stile letterario, come solo lo scrittore cileno Luis Sepulveda sa fare. Assegna un voto allo stile di questa opera. Le ambientazioni sono varie e suggestive, i personaggi hanno tutti un profilo psicologico approfondito e ben definito nonostante la brevità del racconto. I retroscena dell'incarico, però, lo incuriosivano stranamente. La compagnia di una buona bottiglia di whisky e di una mulatta che si portava dietro tutta l'aria dei Caraibi non gli aveva risollevato l'umore. Non è un libro pesante, forse anche a causa delle sole settantatre pagine; anche il lessico usato fa si che sia scorrevole. E se è unanimemente risaputo che non si può giudicare un libro dalla copertina (o dal titolo, nel mio caso), "Diario di un killer sentimentale" ha esercitato su di me un irresistibile fascino.