CDC - Centro di Documentazione e Studi dei Comuni Italiani

Comuni analytics

Comuni analytics

La sezione Comuni Analytics è caratterizzata dalla presenza di due sotto-sezioni denominate "140 battute” e “numeri e territori". “140 battute” sono delle pillole informative della lunghezza di un “tweet” con cui dare una sintetica rappresentazione delle principali variabili territoriali, socio-demografiche, economico-produttive ed istituzionali, che interessano i comuni italiani. Questi stessi fenomeni sono poi approfonditi e arricchiti con ulteriori dati e mappe, nella rubrica “numeri e territori”. Un modo per raccontare a noi tutti, cittadini ed amministratori, il mutamento continuo cui sono soggetti gli enti locali.

 273 i comuni, nel 2012, nei quali non è nata alcuna nuova impresa. Fonte: Infocamere, 2013

Nel 2011 Il 44,3% delle persone, tra 25 e i 64 anni, ha conseguito come titolo di studio più elevato la licenza di scuola media (scuola secondaria di primo grado). La media dei 27 paesi dell'unione è ben più bassa e pari al 26,6%. Fonte Istat e Eurostat, 2013.

49 anni è l'età media dei dipendenti comunali. l'87% di essi ha un'età compresa tra 35 e 59 anni. Elaborazione Ifel su dati Ministero Economia e delle finanze, 2012.

Il più alto numero di 18-24enni che abbandona prematuramente gli studi, si rileva nelle regioni insulari: poco meno del 25%. Si tratta di giovani con al massimo la licenza media che non frequentano altri corsi scolastici o svolgono attività formative superiori ai 2 anni. Fonte Istat

Sono 3.538 i comuni montani[1] nel nostro paese, ben il 43,7% del totale delle amministrazioni comunali. Sono distribuiti in tutte le regioni, con una prevalenza nei territori dell'Italia settentrionale.

In Lombardia e Piemonte si trova il maggior numero dei comuni montani (rispettivamente 527 e 503), anche se la maggior parte delle realtà comunali sono classificate come non montane (65,9% e 58,3%). Segue il Trentino – Alto Adige, dove, al contrario, tutte le 333 amministrazioni hanno carattere di montanità. Al sud registrano il dato più elevato Abruzzo, Calabria e Sardegna dove gli oltre 200 comuni montani rappresentano più della metà delle realtà amministrative presenti sul territorio.

L'Italia, con 78,0 brevetti per milione di abitanti, si colloca al di sotto della media europea, pari a 111,6 per mille abitanti. Fonte Istat, 2013.

Home Comuni analytics

Ricevi la newsletter

Iscriviti

Rimani aggiornato sulle attività del centro, sui cicli di formazione, i seminari e le ultime iniziative. Inserendo il proprio indirizzo di posta elettronica già registrato e cliccando sul tasto cancella è invece possibile cancellare rapidamente la propria iscrizione.