CDC - Centro di Documentazione e Studi dei Comuni Italiani

 

L'entrata in vigore delle regioni nell'ordinamento amministrativo italiano, comportò dei cambiamenti istituzionali e legislativi.
L'organo di giustizia amministrativa di primo grado a circoscrizione regionale prevista dall'articolo 125 della costituzione fu realizzata solo con la legge 6 dicembre 1971 n. 1034. Il disegno di legge relativo (senato n. 1351 che era stato presentato il 15 ottobre 1970) fu analizzato, studiato ed emendato dall'Anci; a seguito del Consiglio nazionale tenutosi a Roma il 12 febbraio 1971, l'Associazione spedì il testo delle modifiche e integrazioni al disegno di legge, assieme a delle proposte formulate in quell'occasione a Franco Restivo con una lettera del 19 febbraio.

Pubblicato in Fotostorie

 

L'entrata in vigore delle regioni nell'ordinamento amministrativo italiano, comportò dei cambiamenti istituzionali e legislativi.
L'organo di giustizia amministrativa di primo grado a circoscrizione regionale prevista dall'articolo 125 della costituzione fu realizzata solo con la legge 6 dicembre 1971 n. 1034. Il disegno di legge relativo (senato n. 1351 che era stato presentato il 15 ottobre 1970) fu analizzato, studiato ed emendato dall'Anci; a seguito del Consiglio nazionale tenutosi a Roma il 12 febbraio 1971, l'Associazione spedì il testo delle modifiche e integrazioni al disegno di legge, assieme a delle proposte formulate in quell'occasione a Franco Restivo con una lettera del 19 febbraio.

Pubblicato in News

Nel periodo 2001-2013 nei comuni italiani si registra una crescita progressiva dei depositi bancari : si passa da un importo medio di 10.652 euro pro capite nel 2001 a 20.211 euro pro capite nel 2013. Nel corso dei 12 anni di riferimento, mediamente, si registra un incremento del dato in tutte le regioni italiane.

Pubblicato in Numeri e territori
Home Comuni analytics Numeri e territori Visualizza articoli per tag: Comuni Italiani

Ricevi la newsletter

Iscriviti

Rimani aggiornato sulle attività del centro, sui cicli di formazione, i seminari e le ultime iniziative. Inserendo il proprio indirizzo di posta elettronica già registrato e cliccando sul tasto cancella è invece possibile cancellare rapidamente la propria iscrizione.