CDC - Centro di Documentazione e Studi dei Comuni Italiani

#ArchivioStoricoAnci - 1971 – Il Dopo Stresa

 

Alla XXVIII Conferenza del traffico e della circolazione che si tenne a Stresa dal 30 settembre al 3 ottobre del 1971, parteciparono 1580 congressisti, dibattendo i problemi della circolazione stradale, quali le modifiche all'allora vetusto codice della strada e alle sue norme di applicazione, che risalivano a prima del boom economico.
Questa considerevole affluenza di pubblico, dato il numero sempre crescente di automobilisti coinvolti in prima persona, suscitò nella stampa nazionale commenti e interpretazioni del fenomeno riconducibili alla dialettica conservatori-progressisti.


Nell'editoriale del numero qui riprodotto de "L'automobile" (n. 42 del 1971), firmato da Giovanni Canestrini e intitolato "Dopo Stresa" viene risposto decisamente a questo tentativo ideologizzante del Congresso: "agli utenti, che vogliono soprattutto circolare, e circolare con sicurezza spendendo il meno possibile, interessa che gli amministratori, nell'ambito delle loro competenze, non si abbandonino alla trattazione dei nostri problemi nel mondo delle nuvole, ma restino in quello della strada, della viabilità, della mobilità".

Questo numero della rivista "L'automobile", rinvenuto durante il lavoro di riordino dell'Archivio storico dell'Anci, è entrato ora a far parte del patrimonio bibliotecario del Centro di documentazione.

Archivio Storico dell'Anci, Archivio Speciale, busta 201, fascicolo 1O, ud 1.

 

Home L'archivio storico Separatore sezioni archivio Fotostorie #ArchivioStoricoAnci - 1971 – Il Dopo Stresa

Ricevi la newsletter

Iscriviti

Rimani aggiornato sulle attività del centro, sui cicli di formazione, i seminari e le ultime iniziative. Inserendo il proprio indirizzo di posta elettronica già registrato e cliccando sul tasto cancella è invece possibile cancellare rapidamente la propria iscrizione.