CDC - Centro di Documentazione e Studi dei Comuni Italiani

#ArchivioStoricoAnci - 1975 – Prima conferenza delle città adriatiche – risoluzione finale

 

Nel 1974 l'Anci incontra una delegazione della Conferenza permanente delle città jugoslave, con la quale istituisce una conferenza italo-jugoslava, con un totale di nove incontri che arriveranno fino allo scoppio della crisi jugoslava nel 1991.

La Prima conferenza (Spalato 27-28 marzo 1975), che vede la partecipazione di circa 350 rappresentanti di città e comuni delle due sponde adriatiche, si sofferma sulla protezione del Mare Adriatico dall'inquinamento e sui problemi dello sviluppo turistico.

I lavori della conferenza richiamano l'attenzione sulla necessità da parte delle città e dei comuni adriatici di esercitare attività di prevenzione e tutela ambientale nei confronti dell'Adriatico, anche tramite lo scambio di esperienze istituzionali e di servizi, nonché di attivare una vigilanza continua sulle attività inquinanti il bacino marittimo.

Altro punto importante al centro dei lavori di questa prima conferenza è l'opportunità offerta dalle coste adriatiche per attività di svago, ricreazione e relazioni umane legate ai flussi turistici dei quali si propone l'incremento attraverso tutta una serie di misure atte a favorire i viaggi e la libera circolazione su di esse.

Il testo della risoluzione finale è contenuto in sei pagine dattiloscritte, la prima delle quali è qui riprodotta in originale.

Archivio Storico dell'Anci, Archivio Speciale, Serie 758, fascicolo 1, sottofascicolo 5, ud. 24.

 

Home L'archivio storico Separatore sezioni archivio Fotostorie #ArchivioStoricoAnci - 1975 – Prima conferenza delle città adriatiche – risoluzione finale

Ricevi la newsletter

Iscriviti

Rimani aggiornato sulle attività del centro, sui cicli di formazione, i seminari e le ultime iniziative. Inserendo il proprio indirizzo di posta elettronica già registrato e cliccando sul tasto cancella è invece possibile cancellare rapidamente la propria iscrizione.