CDC - Centro di Documentazione e Studi dei Comuni Italiani

La delegazione italiana alla Nona sessione plenaria della Conferenza Europea

La folta delegazione italiana che partecipò alla nona sessione plenaria della Conferenza europea delle autorità locali del Consiglio d'Europa (Strasburgo, dal 25 al 29 settembre 1972), doveva rappresentare ad un tempo le principali istituzioni che raggruppavano le realtà municipali, fossero esse associazioni (Anci, Upi e Aicce) ovvero le regioni, di recente istituzione, nel contempo tenendo conto accuratamente degli equilibri politici nazionali.
Il documento dattiloscritto (n. 13) con chiose ed annotazioni a penna manoscritte è lo schema preparatorio agli elenchi dei membri effettivi e supplenti della delegazione italiana, stilato basandosi sulle funzioni ed appartenenze politiche dei singoli delegati. In basso a sinistra è da notare la nota manoscritta che illustra il conteggio totale della rappresentanza politica.
Gli altri due documenti dattiloscritti (nn. 12 e 14) sono le prime bozze degli elenchi dattiloscritti dei delegati italiani, distinti in membri effettivi e supplenti.
Archivio Storico dell'Anci, Busta 108, fascicolo 1-I, ud 12, 13, 14.

Home L'archivio storico Separatore sezioni archivio Fotostorie La delegazione italiana alla Nona sessione plenaria della Conferenza Europea

Ricevi la newsletter

Iscriviti

Rimani aggiornato sulle attività del centro, sui cicli di formazione, i seminari e le ultime iniziative. Inserendo il proprio indirizzo di posta elettronica già registrato e cliccando sul tasto cancella è invece possibile cancellare rapidamente la propria iscrizione.