CDC - Centro di Documentazione e Studi dei Comuni Italiani

E' Cala Rossa nell'area marina protetta delle Egadi a Favignana, la spiaggia più bella d'Italia. A redigere la classifica Skyscanner che ha preso in esame una quantità di dati e recensioni di viaggio dei turisti Il lido viene descritto così: "Questo meraviglioso gioiello ancora selvaggio e di un'indicibile bellezza, appartiene alla riserva naturale delle Isole Egadi, Sicilia. Il nome Cala Rossa deriverebbe dal sangue versato dai Cartaginesi, sconfitti dai romani durante la prima guerra Punica (241 a.C.).

Tratto da Repubblica del 10 marzo 2014

«Questa volta, basta». Il sindaco di Clamecy, un paesino della Piccardia di 222 anime, non si ricandida più. Non c'è amarezza nel suo rifiuto, solo la «voglia di godere del tempo libero». E' pronto a lasciare la poltrona di primo cittadino. Il problema è che nessuno è interessato a prendere il suo posto. Qualche giorno fa c'è stata una riunione in comune per spronare qualche volontario a farsi avanti. Nulla. «In un piccolo paese - ha spiegato Heras al Journal du Dimanche - il sindaco deve occuparsi di tutto: dalle leggi urbanistiche ai problemi di salute degli anziani, dall'anagrafe al cane che abbaia troppo.

"Tre grandi palinsesti tematici scandiscono il percorso espositivo della città di Milano fino a Expo 2015", ha dichiarato a fine febbraio l'assessore alla Cultura, Filippo Del Corno, presentando alla stampa le mostre che saranno ospitate nelle sedi espositive del Comune di Milano. nel 2014 e illustrando alcune anticipazioni del programma per il semestre dell'Esposizione Universale 2015. "Abbiamo voluto dare al programma un approccio sistemico basato su due differenti criteri – ha spiegato l'assessore Del Corno – innanzitutto la creazione di tre filoni tematici fortemente connessi a Milano, alla sua storia e al suo presente, sui quali incardinare importanti progetti espositivi".

Si apre l'11 e il 12 marzo a Torino la prima borsa internazionale delle Mostre: AMIEX-Art&Museum International Exhibithion Xchange, un evento promosso da Fondazione Industria e Cultura, costituita da Confcultura, sevizi innovativi e tecnologici e Federturismo, con la partnership istituzionale del Comune di Torino.

AMIEX è un innovativo marketplace europeo in cui il mondo della cultura e quello dell'impresa si incontrano per sviluppare, scambiare o co-produrre eventi culturali o esposizioni. Un'iniziativa di filiera in cui si daranno appuntamento i principali operatori pubblici e privati del settore dell'arte, della cultura, dei musei e dei servizi ad essi collegati.

La V^ edizione di Libri Come, prenderà il via il 13 marzo per concludersi il 16. Questa quinta edizione avrà come tema centrale il lavoro. Il culmine sarà rappresentato nelle conferenze con ospiti internazionali – quali il sociologo statunitense Richard Sennett e l'etnologo e antropologo francese Marc Augé – e nelle due maratone previste per le giornate conclusive di sabato e domenica, in cui si intrecceranno in una le analisi di esperti e nell'altra le riflessioni/contributo di personaggi del mondo artistico.

Nella capitale islandese Reykjavik, il cui significato letterale è Baia fumosa per i fumi geotermali che la circondano, la sala concerti e il centro conferenze Harpa www.harpa.is , ha vinto il premio 2013 Mies van der Rohe per l'architettura contemporanea. L'edificio, infatti, ha contribuito a trasformare il porto della capitale più a nord del mondo, restituendo nuova vita all'intera area altrimenti isolata dal resto della città. Il presidente della giuria ha dichiarato: "Questa costruzione iconica fatta di quasi brick, un materiale poroso e trasparente, con il suo costante gioco di luci promuove il dialogo tra la città e l'attività all'interno dell'edificio". Il premio biennale dell'Ue per l'architettura contemporanea, noto anche come premio Mies van der Rohe, celebra l'eccellenza e incoraggia i nuovi talenti nell'architettura. La giuria ha inoltre assegnato il riconoscimento "Menzione speciale" per i miglior architetto emergente a Maria Langarita e Victor Navarro per la Nave de Musica Matadero di Madrid.

Il Comune di Forlì ha aderito a "Sprecozero.net", l'associazione costituita ad inizio 2014 dal Comune di Sasso Marconi e dalla Società "Last Minute Market" per favorire la condivisione, la promozione e la diffusione delle migliori iniziative per la lotta agli sprechi da parte degli enti locali italiani.

E' appena uscito "L'attuazione della legge obiettivo", l'8° Rapporto della Camera dei Deputati curato dalla VIII Commissione ambiente, territorio e lavori pubblici in collaborazione con l'Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture.

Il Rapporto di quest'anno è caratterizzato, per il secondo anno consecutivo, da una nota di sintesi e alcuni focus su tematiche di specifico interesse il cui approfondimento è stato richiesto dall'VIII Commissione.

"La nuova geografia comunale – Dalle città metropolitane alle fusioni di comuni": è il V° quaderno realizzato dal Centro Documentazione e Studi Comuni Italiani ANCI-IFEL.

L'universo dei comuni italiani sta affrontando recentemente una ridefinizione dei propri confini, sia in senso strettamente amministrativo e territoriale, sia in termini di ruoli e responsabilità assunte. Tale fase di transizione è determinata dal combinarsi di due fenomeni: da un lato la forte spinta dei decisori pubblici nazionali a favore di politiche di riordino territoriale, tornate all'ordine del giorno dopo numerose proroghe e periodi di congelamento, dall'altro la pressione esercitata dall'Unione Europea in favore di un coinvolgimento diretto ed attivo delle città nell'utilizzo dei fondi comunitari per favorire lo sviluppo del Paese.

Il percorso di ricapitalizzazione del Teatro San Carlo di Napoli da parte dell'amministrazione comunale sarà concluso entro quest'anno. A dirlo è il sindaco del capoluogo campano e presidente della Fondazione San Carlo, Luigi de Magistris, a margine della Commissione Cultura del Consiglio comunale, convocata la scorsa settimana per discutere della situazione del Massimo partenopeo.

A fine 2013 Fabriano è stata nominata dall'Unesco "Città creativa" nella categoria artigianato, arti e tradizioni popolari. Il titolo è andato al comune marchigiano per la sua grande tradizione cartaria e per la sua creatività. "Da una storia millenaria di fabbri e mastri cartai – ha detto il sindaco di Fabriano, Giancarlo Sagramola – è nata la nostra città. Da oggi sviluppa la sua creatività in modi e forme diverse ed artigianali. Il riconoscimento dell'Unesco ha premiato questa realtà di uomini e donne impegnati a costruire il domani.

I numeri dell'accoglienza in Italia e le nuove prospettive offerte dall'allargamento della Rete Sprar saranno al centro della presentazione del Rapporto Annuale del Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati – Atlante Sprar 2012/2013, che avrà luogo a Roma il 13 febbraio alle ore 10.30 presso la Sala conferenza Anci.

Ricevi la newsletter

Iscriviti

Rimani aggiornato sulle attività del centro, sui cicli di formazione, i seminari e le ultime iniziative. Inserendo il proprio indirizzo di posta elettronica già registrato e cliccando sul tasto cancella è invece possibile cancellare rapidamente la propria iscrizione.