CDC - Centro di Documentazione e Studi dei Comuni Italiani

dI Salvatore Settis.

Tratto dalla Repubblica di martedì 28 maggio 2014

Ultimi della classe in Europa. Questa l'impietosa conclusione di un'accurata analisi delle spese in cultura nel periodo 2000-2011 condotta dal Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica della Presidenza del Consiglio, che sarà presentata a Roma domani. La cruda eloquenza dei numeri ci dice che l'Italia, che fino al 2009 spendeva in cultura lo 0,9 % del Pil, è calata allo 0,6% nel 2011, finendo così all'ultimo posto fra i 27 Paesi dell'Unione. Il 2012 conferma questo dato terrificante.

La dotazione media di posti letto ospedalieri accreditati e a carico del Servizio Sanitario Nazionale è di 3,96 ogni 1.000 abitanti. Tra i comuni situati nelle regioni settentrionali, gli unici a presentare valori inferiori al dato nazionale sono quelli veneti, dove il numero medio di posti letto è di 3,89. Al centro-sud la situazione è più eterogenea: da un lato i comuni molisani presentano l'indice più alto a livello nazionale, pari a 4,70; dall'altro, fatta eccezione per i comuni marchigiani, laziali, sardi, e, ovviamente, molisani, le altre amministrazioni presentano valori inferiori alla media nazionale, con il dato più contenuto registrato nei comuni campani (3,33 posti letto per 1.000 abitanti).

E 'il Comune di Milano, con il piano Area C, a vincere il prestigioso premio "Trasport Achievement Award 2014" assegnato ogni anno dall'Ocse, Organizzazione per la cooperazione e lo Sviluppo economico. Il riconoscimento è stato consegnato all'Amministrazione comunale il 21 maggio a Lipsia, alla presenza dei ministri e rappresentanti dei diversi Paesi membri durante la prima giornata del Forum mondiale dei Trasporti, che l'Ocse ha organizzato nella città tedesca.

Si tiene a Roma il 4 e il 5 giugno 2014, presso le Scuderie di Palazzo Altieri, il Forum "Green Economy 2014", organizzato da ABI, ABIEventi e ABI Energia. Il titolo delle giornate è "Da Green Energy a Green Economy" con un programma dei lavori ampliato di vari contenuti in questa nuova edizione, per affrontare i temi più importanti della filiera dell'efficienza energetica come: Gestione Energia e Ambiente, con focus su real estate, gestione immobiliare e manutenzione; finanza green; green procurement e forniture per la PA;

di Carlo Alberto Bucci, da la La Repubblica di Lunedì 19 maggio 2014

Gli abitanti delle case popolari di San Basilio, borgata alla periferia Nord-Est della capitale, hanno già applaudito El Renacer , il grande rastrello, dipinto dallo spagnolo Liqen, che porta via vecchie auto, detriti industriali, marmi classici, per lasciare sbocciare i fiori dalla nuda terra metropolitana. Con le sue pareti di periferia dipinte, Roma sta diventando la Miami del Wynwood Walls .

Secondo la classifica stilata dal Giornale dell'Arte con The Art Newspaper www.theartnewspaper.com , il Louvre rimane il museo più visitato del mondo, mentre in Italia, ad eccetto degli extra territoriali Musei Vaticani (che troviamo al quinto posto della classifica) lo scettro va agli Uffizi.

Esce oggi “La mobilità urbana nei comuni italiani – Il parco veicolare e il trasporto pubblico locale”, Il VI Quaderno della Collana “I Comuni” che analizza l’impatto che la crisi economica ha prodotto sulla consistenza del parco veicolare italiano e sulle dinamiche relative alla mobilità urbana. Si descrive la composizione del parco circolante nei comuni italiani e si dedica un’ampia sezione alla diffusione delle autovetture sul territorio, facendo particolare riferimento alla georeferenziazione delle auto appartenenti alle categorie meno inquinanti. Si esamina, infine, la domanda, e quindi l’offerta, di trasporto pubblico locale nei comuni capoluogo di regione.

La Comunità Europea del Carbone e dell'Acciaio (CECA) fu un'organizzazione internazionale a carattere regionale che venne istituita con il Trattato di Parigi del 18 aprile 1951, che prevedeva un termine di durata di 50 anni, per estinguersi il 23 luglio 2002. A proporre la CECA fu il ministro degli Esteri francese Robert Schuman attraverso "La dichiarazione Schuman", del 9 maggio 1950, che proponeva la creazione di una Comunità europea del carbone e dell'acciaio, i cui membri avrebbero messo in comune le produzioni di carbone e acciaio.

"Ultimi  giorni per le #invasionidigitali, un'iniziativa nuova e coinvolgente per valorizzare il nostro patrimonio culturale - ha scritto ad inizio maggio in un tweet, il ministro Dario Franceschini". Le #invasioni digitali sono una manifestazione rivolta a mostrare in maniera del tutto nuova il patrimonio artistico e culturale italiano attraverso i social media, favorendo una fruizione più diretta e partecipata di musei, luoghi d'arte e cultura. #invasionidigitali è un'iniziativa nata un anno fa e lanciata attraverso le piattaforme sociali che ha visto visitatori virtuali attraverso smartphone e tablet invadere centri storici, luoghi d'arte e cultura, motivati dalla voglia di diffondere bellezza e scoprire luoghi talvolta poco conosciuti, riappropriandosene.

E' partita il 1 maggio la XX edizione del Maggio dei Monumenti che accompagnerà la città di Napoli fino all'1 giugno. Il focus dell'evento 2014 è "Storie e leggende napoletane", ispirate dall'omonimo testo di Benedetto Croce, per un ricco programma composto di conferenze, reading e visite guidate.

Il premio Comuni Rinnovabili 2014 promosso da Legambiente, va ad un gruppo di otto Comuni delle Valli di Primiero e Vanoi, in provincia di Trento, un territorio di oltre 10.000 abitanti, di cui fanno parte Canal di San Bovo, Fiera di Primiero, Imèr, Mezzano, Sagion Mis, Siror, Tonadico e Transacqua. Questa unione informale di Comuni, denominata "Il Primiero", infatti, attraverso l'utilizzo di 5 differenti tecnologie soddisfa l'intero fabbisogno termico ed elettrico dei relativi comuni.

Da giovedì 8 maggio a lunedì 12 maggio i 4 padiglioni del lingotto Fiere saranno invasi dalla 27° edizione del Salone internazionale del libro (@SalonedelLibro #SalTo14 #SalToff). Quest'anno il tema conduttore è il "bene", nelle sue accezioni filosofiche, letterarie e storiche. L'esempio è rappresentato dal "lavoro fatto bene" di Primo Levi.
Il paese ospite d'onore, quest'anno, è la Santa sede insieme a Romania, Polonia, Perù, Brasile, Francia, Israele e Arabia Saudita. Nel 2015 il vaticano lascerà il testimone alla Germania.
La Regione ospite d'onore, invece, sarà il Veneto che subentrerà alla Calabria.

Ricevi la newsletter

Iscriviti

Rimani aggiornato sulle attività del centro, sui cicli di formazione, i seminari e le ultime iniziative. Inserendo il proprio indirizzo di posta elettronica già registrato e cliccando sul tasto cancella è invece possibile cancellare rapidamente la propria iscrizione.