CDC - Centro di Documentazione e Studi dei Comuni Italiani

Con poche aree urbane che superano i 200.000 abitanti su circa ottomila comuni, con i forti legami territoriali che connotano la nostra Penisola, con la filiera corta delle tante identità paesaggistiche, culturali e storiche, le città italiane possono esprimere al meglio il proprio potenziale di sviluppo e innovazione. Prestazioni che dipendono non solo dalla dotazione di infrastrutture materiali di ciascuna città, ma anche e sempre più dalla disponibilità e dalla qualità della comunicazione, della conoscenza, delle infrastrutture sociali. Ed è quest'ultima forma di capitale che diventa determinante per la competitività urbana. Secondo la Scuola di specializzazione in Amministrazione d'Impresa dell'Università di Navarra (Spagna), la IESE Business School, che ha presentato il nuovo Cities in Motion Index 2014, le città più intelligenti al mondo sono Tokyo, Londra, New York, Zurigo e Parigi.

Prenderà il via il 19 giugno, per cocnludersi il 21, Lost Books  la onferenza organizzata dall'Università di St Andrews in Scozia,  all'interno del progetto Universal Short Title Catalogue.

Si è aperta il 9 giugno al Museo di Architettura di Mosca la mostra "Un.IT" sui 49 siti Unesco italiani. L'esposizione, organizzata dall'Ambasciata e dall'Istituto italiano di Cultura, nell'ambito dell'Anno Incrociato del Turismo Italia-Russia, mostra 150 lavori unici di quattordici fotografi italiani che hanno immortalato i centri storici dei nostri comuni, le aree archeologiche, i monumenti e i paesaggi da Nord a Sud, alla scoperta del nostro patrimonio culturale e architettonico.

Secondo le stime dell'Ufficio del turismo brasiliano Embratur relative alle ultime Coppe del Mondo, saranno oltre 600.000 i turisti stranieri che durante i 30 giorni del Torneo internazionale, che prenderà il via il 12 giugno, assisteranno dal vivo alle diverse competizioni. E il ministero del turismo brasiliano ritiene che almeno il 25% di coloro che guarderanno le partite sugli spalti degli stadi faranno anche altre escursioni. Agli arrivi internazionali andranno ad aggiungersi, inoltre, 3,1 milioni di turisti brasiliani che si sposteranno all'interno dello Stato, tanto che gli economisti di Embratur prevedono ricavi nell'ordine degli 8,5 miliardi di euro relativi alle spese dirette.

Per la città di Roma sono 26 i progetti riguardanti il decoro urbano, la mobilità e la tutela dei beni culturali. Le nuove opere pubbliche saranno finanziate con 38 milioni 580 mila euro di fondi recuperati dalla legge 396/90 su Roma Capitale.

E' appena uscito il V Rapporto Anci-Cittalia sui minori stranieri non accompagnati in Italia.

Più di 9 mila minori stranieri non accompagnati, aumentati del 98,4% in due anni. Sempre più maschi, prossimi alla maggiore età, e provenienti soprattutto dai Paesi dell'Africa, dal Bangladesh e dall'Afghanistan. Questa, in estrema sintesa, le instantanee relative al nuovo lavoro elaborato da Anci -Cittalia.

Il rapporto curato dall'Anci e dalla Fondazione Ifel, "Il personale dei comuni italiani", giunto alla sua terza edizione, fornisce una nuova istantanea sulla composizione e sul costo del personale delle amministrazioni comunali italiane.
Grazie all'utilizzo dei dati forniti dal Ministero dell'economia e delle finanze, raccolti all'interno del Conto annuale, il rapporto mostra un quadro esaustivo delle dinamiche che negli ultimi anni hanno riguardato il personale comunale. Si riportano sinteticamente alcuni dettagli relativi al quadro generale dell'analisi approfondita all'interno del volume.

Si tiene oggi alla Fao il Forum Terra Italia in occasione della Giornata Mondiale dell'Ambiente, una ricorrenza proclamata nel 1972 dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, che viene celebrata ogni anno il 5 giugno. Ciascuna edizione ha un diverso tema come filo conduttore, che lega tutte le iniziative mondiali, mettendo al centro l'ambiente. Lo slogan 2014 è: " Every day is Earth day" poiché ogni giorno deve essere il giorno dedicato al nostro pianeta e alla cura che dobbiamo ad esso.

"Dal 2001 al 2011, in base agli ultimi dati disponibili dall'ultimo censimento, i comuni del Mezzogiorno con popolazione superiore a 150 mila abitanti hanno perso oltre 420 mila abitanti, pari ad un crollo quasi del 13%, Napoli ha perso 42 mila abitanti, Palermo 29 mila; nello stesso periodo i comuni del Centro-Nord sono cresciuti di oltre 530 mila unità, con un incremento del 6,8%.

"Città metropolitane. La lunga attesa". Questo è il titolo del volume di Walter Tortorella e Massimo Allulli, edito da Marsilio, da oggi acquistabile nei maggiori canali di distribuzione. Come si evince dal titolo, il libro è dedicato all'analisi delle aree metropolitane, un tema che ha assunto una certa rilevanza nelle agende politiche di diversi Paesi e che in Italia ha acquisito una nuova centralità con la proposta di riforma avviata nel luglio del 2013. Il processo di riforma deve tener conto di una complessità di aspetti che coinvolgono la governance metropolitana nelle sue dimensioni sociali, politiche ed economiche.

Arriva il Pendolibro 2014 l'iniziativa promossa da Libreriamo che permette a tutti i pendolari, che ogni giorno si muovono per motivi di studio o di lavoro, di pubblicare un libro in formato ebook in cui raccontare le proprie avventure giornaliere.

Giunge alla sua XXII edizione il report dell'Istituto nazionale di statistica, che apre un'articolata riflessione sulle trasformazioni relative alla società italiana in diversi ambiti: economia; imprese; mercato del lavoro nel quinquennio della crisi; tendenze demografiche e trasformazioni sociali; politiche fiscali e redistribuzione.

Ricevi la newsletter

Iscriviti

Rimani aggiornato sulle attività del centro, sui cicli di formazione, i seminari e le ultime iniziative. Inserendo il proprio indirizzo di posta elettronica già registrato e cliccando sul tasto cancella è invece possibile cancellare rapidamente la propria iscrizione.