CDC - Centro di Documentazione e Studi dei Comuni Italiani

Il rapporto curato dall'Anci e dalla Fondazione Ifel, "Il personale dei comuni italiani", giunto alla sua terza edizione, fornisce una nuova istantanea sulla composizione e sul costo del personale delle amministrazioni comunali italiane.
Grazie all'utilizzo dei dati forniti dal Ministero dell'economia e delle finanze, raccolti all'interno del Conto annuale, il rapporto mostra un quadro esaustivo delle dinamiche che negli ultimi anni hanno riguardato il personale comunale. Si riportano sinteticamente alcuni dettagli relativi al quadro generale dell'analisi approfondita all'interno del volume.

Si tiene oggi alla Fao il Forum Terra Italia in occasione della Giornata Mondiale dell'Ambiente, una ricorrenza proclamata nel 1972 dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, che viene celebrata ogni anno il 5 giugno. Ciascuna edizione ha un diverso tema come filo conduttore, che lega tutte le iniziative mondiali, mettendo al centro l'ambiente. Lo slogan 2014 è: " Every day is Earth day" poiché ogni giorno deve essere il giorno dedicato al nostro pianeta e alla cura che dobbiamo ad esso.

"Dal 2001 al 2011, in base agli ultimi dati disponibili dall'ultimo censimento, i comuni del Mezzogiorno con popolazione superiore a 150 mila abitanti hanno perso oltre 420 mila abitanti, pari ad un crollo quasi del 13%, Napoli ha perso 42 mila abitanti, Palermo 29 mila; nello stesso periodo i comuni del Centro-Nord sono cresciuti di oltre 530 mila unità, con un incremento del 6,8%.

"Città metropolitane. La lunga attesa". Questo è il titolo del volume di Walter Tortorella e Massimo Allulli, edito da Marsilio, da oggi acquistabile nei maggiori canali di distribuzione. Come si evince dal titolo, il libro è dedicato all'analisi delle aree metropolitane, un tema che ha assunto una certa rilevanza nelle agende politiche di diversi Paesi e che in Italia ha acquisito una nuova centralità con la proposta di riforma avviata nel luglio del 2013. Il processo di riforma deve tener conto di una complessità di aspetti che coinvolgono la governance metropolitana nelle sue dimensioni sociali, politiche ed economiche.

Arriva il Pendolibro 2014 l'iniziativa promossa da Libreriamo che permette a tutti i pendolari, che ogni giorno si muovono per motivi di studio o di lavoro, di pubblicare un libro in formato ebook in cui raccontare le proprie avventure giornaliere.

Giunge alla sua XXII edizione il report dell'Istituto nazionale di statistica, che apre un'articolata riflessione sulle trasformazioni relative alla società italiana in diversi ambiti: economia; imprese; mercato del lavoro nel quinquennio della crisi; tendenze demografiche e trasformazioni sociali; politiche fiscali e redistribuzione.

dI Salvatore Settis.

Tratto dalla Repubblica di martedì 28 maggio 2014

Ultimi della classe in Europa. Questa l'impietosa conclusione di un'accurata analisi delle spese in cultura nel periodo 2000-2011 condotta dal Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica della Presidenza del Consiglio, che sarà presentata a Roma domani. La cruda eloquenza dei numeri ci dice che l'Italia, che fino al 2009 spendeva in cultura lo 0,9 % del Pil, è calata allo 0,6% nel 2011, finendo così all'ultimo posto fra i 27 Paesi dell'Unione. Il 2012 conferma questo dato terrificante.

La dotazione media di posti letto ospedalieri accreditati e a carico del Servizio Sanitario Nazionale è di 3,96 ogni 1.000 abitanti. Tra i comuni situati nelle regioni settentrionali, gli unici a presentare valori inferiori al dato nazionale sono quelli veneti, dove il numero medio di posti letto è di 3,89. Al centro-sud la situazione è più eterogenea: da un lato i comuni molisani presentano l'indice più alto a livello nazionale, pari a 4,70; dall'altro, fatta eccezione per i comuni marchigiani, laziali, sardi, e, ovviamente, molisani, le altre amministrazioni presentano valori inferiori alla media nazionale, con il dato più contenuto registrato nei comuni campani (3,33 posti letto per 1.000 abitanti).

E 'il Comune di Milano, con il piano Area C, a vincere il prestigioso premio "Trasport Achievement Award 2014" assegnato ogni anno dall'Ocse, Organizzazione per la cooperazione e lo Sviluppo economico. Il riconoscimento è stato consegnato all'Amministrazione comunale il 21 maggio a Lipsia, alla presenza dei ministri e rappresentanti dei diversi Paesi membri durante la prima giornata del Forum mondiale dei Trasporti, che l'Ocse ha organizzato nella città tedesca.

Si tiene a Roma il 4 e il 5 giugno 2014, presso le Scuderie di Palazzo Altieri, il Forum "Green Economy 2014", organizzato da ABI, ABIEventi e ABI Energia. Il titolo delle giornate è "Da Green Energy a Green Economy" con un programma dei lavori ampliato di vari contenuti in questa nuova edizione, per affrontare i temi più importanti della filiera dell'efficienza energetica come: Gestione Energia e Ambiente, con focus su real estate, gestione immobiliare e manutenzione; finanza green; green procurement e forniture per la PA;

di Carlo Alberto Bucci, da la La Repubblica di Lunedì 19 maggio 2014

Gli abitanti delle case popolari di San Basilio, borgata alla periferia Nord-Est della capitale, hanno già applaudito El Renacer , il grande rastrello, dipinto dallo spagnolo Liqen, che porta via vecchie auto, detriti industriali, marmi classici, per lasciare sbocciare i fiori dalla nuda terra metropolitana. Con le sue pareti di periferia dipinte, Roma sta diventando la Miami del Wynwood Walls .

Secondo la classifica stilata dal Giornale dell'Arte con The Art Newspaper www.theartnewspaper.com , il Louvre rimane il museo più visitato del mondo, mentre in Italia, ad eccetto degli extra territoriali Musei Vaticani (che troviamo al quinto posto della classifica) lo scettro va agli Uffizi.

Ricevi la newsletter

Iscriviti

Rimani aggiornato sulle attività del centro, sui cicli di formazione, i seminari e le ultime iniziative. Inserendo il proprio indirizzo di posta elettronica già registrato e cliccando sul tasto cancella è invece possibile cancellare rapidamente la propria iscrizione.