CDC - Centro di Documentazione e Studi dei Comuni Italiani

Il Corriere della Sera

di  Paolo di Stefano.  È un segnale confortante che, nel diluvio delle depressione non solo economica, andrebbe preso molto sul serio. Diciamo un po' enfaticamente, per tirarci su il morale, che l'estate 2014 è stata la stagione delle biblioteche. Non si parla di biblioteche storiche, nazionali o universitarie, parliamo delle cosiddette biblioteche pubbliche, quelle che offrono i loro servizi a realtà comunali o di quartiere, centri culturali che non si preoccupano solo della conservazione e del prestito, ma si propongono come centri di animazione, luoghi di ritrovo, di scambio, di informazione, e - perché no - di gioco e di svago.

Il prossimo 8 settembre, presso la Sala Incontri in Palazzo Vecchio a Firenze, alle ore 12:30, si svolgerà la conferenza stampa di presentazione dell'XIV Assemblea congressuale di Anci Toscana, intitolata "#noicomunitoscani. Istituzioni al centro", in programma il prossimo 10 settembre.

Nel corso della conferenza stampa verranno introdotti i principali temi che saranno affrontati durante l'Assemblea e sarà anche l'occasione per illustrare ai partecipanti i dati aggiornati sui 280 comuni toscani contenuti nel primo Atlante dei comuni toscani, frutto della collaborazione tra Anci Toscana e IFEL.

Sulla Gazzetta europea del 6 agosto sono state pubblicate tre gare che rientrano nell'attuazione del Grande progetto Centro storico di Napoli – valorizzazione del sito Unesco. I bandi, del valore complessivo di 30 milioni di euro, sono rivolti alla riqualificazione urbana (impianti fognari, strade e arredo urbano) di gran parte delle strade dei decumani e degli assi trasversali del Centro storico partenopeo.

Prende il via l' Oscar di Bilancio della Pubblica Amministrazione 2014, il premio italiano (vedi l'allegato) che si svolge sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica promosso, gestito e organizzato da FERPI- Federazione Relazioni Pubbliche italiana in collaborazione con ANCI, UPI e FIASO- Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere.

E' stato presentato a Roma il 28 luglio durante un convegno tenutosi presso l'Orto botanico capitolino, alla presenza del sindaco di Roma, Ignazio Marino, il progetto di riqualificazione riguardante la sopraelevata che da Batteria Nomentana giunge alla stazione Tiburtina. L'idea è quella di trasformare il sito dismesso in una linea verde che divenga reale connessione fisica tra i quartieri e luogo identitario di condivisione sociale.

Negli ultimi dodici mesi i flussi turistici diretti verso le località nazionali sono calati in tutte le aree territoriali del nostro Paese. In base alle stime preliminari dell'Istat, il numero di viaggi con pernottamento effettuati dai residenti in Italia verso le località del Nord sono diminuiti del 21,3 per cento. Nei comuni del Centro e del Mezzogiorno, invece, la riduzione è stata più contenuta (-16,4 e –18,7 per cento, rispettivamente).

Dodici artisti e gruppi e 74 Comuni delle montagne piemontesi che per tutta l'estate, e fino al 14 settembre, daranno vita a spettacoli di qualità nel cartellone di "Montagne dal vivo", il Festival dei Comuni Montani ideato dall'Assessorato all'Economia Montana e Parchi della Regione Piemonte.

Nel nostro Paese lo scorso anno, per la seconda volta consecutiva, si sono ridotti i tassi di motorizzazione nei capoluoghi di provincia: 613,2 autovetture e 132,7 motocicli ogni mille abitanti (rispettivamente -0,9 e -0,6% nel confronto con il 2012). A dirlo è l'Istat, l'Istituto nazionale di statistica, che sottolinea come dato significativo anche il calo della domanda di trasporto pubblico locale, che scende da 201,1 a 188,6 passeggeri annui per abitante. Nei comuni italiani si diffondono, tuttavia, le iniziative in favore della mobilità sostenibile. Cresce, ad esempio, l'offerta di car sharing presente in 23 città, soprattutto del Nord Italia e quella di bike sharing attivo in 66 comuni.

Nato nell'estate del 2012, il progetto "Librerie da spiaggia" si è diffuso nei comuni costieri del Cilento, Castellabate, Montecorice, Pollica-Acciaroli, conquistando in poco tempo moltissimi comuni balneari italiani. E se inizialmente le librerie erano 20, nel 2013 sono arrivate ad essere 50, fino a raggiungere le 100 di oggi che aderiscono ad un ricco e variegato programma.

Riferendosi alle moltissime lettere ricevute dai sindaci dei comuni italiani, il sottosegretario all'Istruzione, Roberto Reggi, ha annunciato interventi riguardanti il piano edilizia scolastica. "Abbiamo ricevuto più di 4.000 lettere dai sindaci per un valore degli interventi di 4,3 Mld di euro. Tutte le lettere riceveranno una risposta positiva, nessuna esclusa – ha detto Reggi. In questa fase abbiamo privilegiato interventi per chi era inserito in vecchie graduatorie che abbiamo rifinanziato con progetti immediatamente cantierabili (#scuolesicure) e quei comuni che ci hanno chiesto esclusivamente quote di patto a partire dal 2014 (#scuolenuove).

"La cultura da elemento aggiuntivo deve diventare elemento centrale e costitutivo dello sviluppo nazionale. Solo facendo questo salto di approccio si potranno avere politiche e strategie nazionali organiche, che integrino al massimo il ruolo centrale che i Comuni da anni svolgono in questo settore. E si potrà arrivare ad un utilizzo ottimale di questo asset fondamentale per il nostro sistema paese. Ma per farlo bisogna sciogliere alcuni nodi, a partire dal riconoscimento delle politiche culturali e del turismo come funzioni fondamentali svolte dai Comuni". Questo in sintesi il ragionamento svolto dal presidente dell'Anci, Piero Fassino, che, alla presenza del ministro Franceschini ha aperto, stamattina a Roma, i lavori del convegno organizzato dall'associazione, con i responsabili culturali dei Comuni per discutere le proposte per il rilancio della Cultura e del Turismo.

In vista dell'emanazione del decreto legislativo riguardante l'armonizzazione contabile degli enti territoriali, Ministero dell'economia e delle Finanze - Ragioneria Generale dello Stato, ANCI ed IFEL avviano un percorso di formazione istituzionale diretto a favorire la piena e diffusa attuazione, su tutto il territorio nazionale, dei nuovi metodi contabili.

Ricevi la newsletter

Iscriviti

Rimani aggiornato sulle attività del centro, sui cicli di formazione, i seminari e le ultime iniziative. Inserendo il proprio indirizzo di posta elettronica già registrato e cliccando sul tasto cancella è invece possibile cancellare rapidamente la propria iscrizione.