CDC - Centro di Documentazione e Studi dei Comuni Italiani

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha dato notizia dell’ avvio del progetto “Piazza Wifi Italia“, che ha come obiettivo quello di permettere a tutti i cittadini di connettersi, gratuitamente e in modo semplice tramite l’applicazione dedicata, a una rete wifi libera e diffusa su tutto il territorio nazionale.

A Milano è in vigore l'Area B, una zona a traffico limitato per i veicoli più inquinanti che corrisponde a quasi tutto il territorio cittadino (72%). L’accesso alla 'Low emission zone' (Lez), zona a bassa emissione, non è soggetto a pagamento, ma coloro che trasgrediranno entrando con automobili non autorizzate incorreranno in una sanzione di 80 euro, come previsto dal codice della strada. 

Le farmacie rurali operano in condizioni estremamente difficili. In quei piccoli centri, dove spesso è complicato perfino trovare un carabiniere o un parroco, talvolta manca anche il medico, attratto dalle opportunità lavorative della città.

Accadde un secolo fa: mentre Luigi Sturzo a Roma tracciava il programma del nuovo Ppi e a Milano nascevano i fasci di combattimento, le Leghe bracciantili davano luogo all'occupazione delle terre inaugurando il "biennio rosso".

“Il coinvolgimento dei cittadini nell’azione di governo non può che essere il cardine su cui sviluppare ogni iniziativa di open government”: così si legge sul portale open.gov.it. Partendo da questo presupposto il Team di OGP Italia inviata cittadini, enti pubblici, associazioni e chiunque abbia interesse ad approfondire i temi del governo aperto a partecipare alla terza edizione della Settimana dell’Amministrazione Aperta che quest’anno si terrà da lunedì 11 a domenica 17 marzo in tutta Italia.

Agenda digitale, banda ultralarga, patrimonio culturale e bioeconomia. Queste le quattro direttrici principali su cui si è articolata la riunione periodica della Commissione Politica sociale, istruzione, occupazione, ricerca e cultura del Comitato europeo delle Regioni (Sedec), organizzata il 18 e 19 febbraio a Palermo.

La Direzione centrale della finanza locale del Ministero dell’Interno ha diramato lo scorso 15 febbraio la circolare n. 4/2019 per fornire istruzioni e riepilogare gli adempimenti da parte dei Comuni in merito alla corresponsione al personale della Polizia municipale dell’equo indennizzo e del rimborso delle spese di degenza per causa di servizio.

Boom di domande al bando regionale per ridurre i consumi energetici dei Comuni siciliani e migliorare l’illuminazione. Sono 139 le istanze presentate – come riporta askanews –  al dipartimento dell’Energia per un totale di oltre 177 milioni di contributi richiesti, a fronte di una dotazione della misura di 72 milioni. 

Venerdì 22 febbraio, alle ore 11, l’Aula della Camera dei deputati ospiterà sindaci e rappresentanti dell’Anci per l’evento “Lo Stato dei beni Comuni”. Ad aprire l’iniziativa sarà il Presidente della Camera dei deputati Roberto Fico. Chiuderanno il Presidente dell’Anci Antonio Decaro e il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte.

Per ciascun Comune sono online i dati sul rischio sismico, idrogeologico e vulcanico, corredati da informazioni demografiche, abitative, territoriali e geografiche. Una piattaforma informativa che integra le diverse mappe di rischio (sismico e idrogeologico) fornendo i dati salienti sulle diverse fragilità.

I cittadini che eseguono interventi volti ad aumentare il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti potranno detrarre una parte delle spese sostenute per i lavori dall’imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef) o dall’imposta sul reddito delle società (Ires). I titolari di reddito d’impresa avranno la possibilità di usufruire della detrazione solo con riferimento ai fabbricati strumentali utilizzati nell’esercizio dell’attività imprenditoriale.

E’ stato presentato a Roma il VI Rapporto “Agromafie” che rileva come l’agroalimentare rappresenti un terreno assai fertile per la malavita con un impatto critico sul tessuto economico, sulla salute dei cittadini e sull’ambiente.

Ricevi la newsletter

Iscriviti

Rimani aggiornato sulle attività del centro, sui cicli di formazione, i seminari e le ultime iniziative. Inserendo il proprio indirizzo di posta elettronica già registrato e cliccando sul tasto cancella è invece possibile cancellare rapidamente la propria iscrizione.