CDC - Centro di Documentazione e Studi dei Comuni Italiani

 

Impegnata dal 1974 con la consorella organizzazione jugoslava, l'Anci istituisce una conferenza italo-jugoslava, che vedrà celebrarsi un totale di nove incontri, fino allo scoppio della crisi jugoslava nel 1991.
La Terza conferenza (Ragusa 29-30 aprile 1977), che vede la partecipazione di circa 350 rappresentanti di città e comuni delle due sponde adriatiche, si sofferma sul patrimonio storico, architettonico e urbanistico nella vita contemporanea dell'area adriatica.

 

Su un terreno privato insiste un lago il cui bordo si trova a 4 metri dal confine di una strada comunale, con riguardo ai margini della carreggiata.
Il proprietario sostiene che il comune dovrebbe collocare un guard-rail, data la pericolosità per i veicoli che potrebbero fuoriuscire di strada.
Si richiede agli esperti del servizio ANCI Risponde se invece le protezioni debbano essere eventualmente apposte dalla proprietà e non dal Comune. Inoltre si richiede se sia onere di quest'ultimo intimare con ordinanza la messa in sicurezza.

Pubblichiamo la presentazione, a cura del Presidente dell'Anci nonché Sindaco di Torino, Piero Fassino, del libro: LUIGI STURZO AL VERTICE DELL'ASSOCIAZIONE DEI COMUNI.

A cento anni dalla nomina a vicepresidente nazionale: pensiero e iniziativa programmatica specialmente nel campo della riforma tributaria.

Il nuovo prodotto editoriale, curato dal Centro Documentazione e Studi dei Comuni Italiani, verrà presentato alla prossima Assemblea dell'Anci, la XXXII, che si svolgerà a Torino dal 28 al 30 ottobre p.v.

 

In questo quesito inoltrato al servizio ANCI Risponde gli agenti della Polizia municipale chiedono se è possibile svolgere il servizio di rilevamento del superamento del limite di velocità, mediante una postazione mobile con sosta di autovettura di istituto, collocando la stessa in una area di parcheggio privata, ma aperta (avente diversi punti di accesso laterali alla strada), con cartello indicante tale titolo. Tale strada è utilizzata per il transito e la sosta di veicoli diretti a diversi esercizi commerciali ivi esistenti (gli edifici dove insistono gli esercizi commerciali sono destinati anche a civile abitazione e comunque l'ingresso di fatto non è impedito a veicoli "estranei").

Pubblichiamo l'intervento che Walter Tortorella, in collaborazione con Giorgia Marinuzzi, per conto della Fondazione IFel, presenterà, venerdì 9 ottobre, al convegno organizzato dal Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università Roma Tre celebrativo del ventennale della sua fondazione. Il convegno studi, dal titolo "Cibo e società. Il punto di vista delle scienze sociali", richiama quello dell'Esposizione universale di Milano 2015 "Nutrire il pianeta, Energia per la vita". Il cibo è per sua natura un fattore decisivo della qualità della vita, per ogni individuo, in qualsiasi paese e in ogni momento storico. Il suo ruolo è sempre più centrale nella società contemporanea in cui il benessere diffuso è un obiettivo globale. L'intervento di Walter Tortorella mira ad evidenziare il ruolo dei comuni nella valorizzazione delle tipicità del territorio e conseguentemente dell'importanza che il cibo riveste nelle nostre realtà locali. 

A Verona dal 22 al 24 maggio del 1966 si tiene il Sesto convegno nazionale degli Assessori comunali alla Polizia urbana e al Traffico, dove viene presentato ufficialmente lo Statuto consorziale fra i Comuni e l'Anci per l'addestramento e la formazione professionale dei Vigili urbani, nonché il regolamento tipo per tale scuola.

Il nome del borgo deriva probabilmente da quello del fiume Lao che scorre presso il Parco Nazionale del Pollino, mentre le sue origini storiche risalgono al tempo degli insediamenti greci presenti nel profondo sud d'Italia.

Il primo documento reperito riconducibile a Castrum Castilionis, oggi Castiglione in Sabina, è datato 1276, e si tratta di un certificato di proprietà del suo castello e di alcuni terreni adiacenti.
Classico esempio di borgo medievale con tanto di cinta muraria eretta a sua difesa, Castiglione in Sabina si trova in provincia di Rieti, lungo la catena dei Monti Lucretili, subappennino del Lazio centro-orientale.

Dal 12 al 16 novembre del 1989 il primo seminario internazionale sull'istituto delle società controllate (the nature of subsidiary corporations) si tenne a Herzliya, sobborgo costiero di Tel Aviv, che conta oggi poco più di 80.000 abitanti.
L'opuscolo (in lingua inglese), invita al seminario e illustra l'obiettivo di permettere l'inizio di joint ventures tra società controllate di differenti stati, tutti sotto l'ombrello della Iula, con lo scambio di tecnologie e metodiche.

 

E' pervenuto a un Comune, quale autorità competente a determinare ed irrogare la sanzione in materia di Commercio (ai sensi dell'art. 2, comma 1, della L.R. FVF 1/84), un rapporto ex art. 17 L. 689/81 per verbale di contestazione redatto nell'anno 2011 dai funzionari del Dipartimento dell'Ispettorato centrale della tutela della qualità e repressione frodi dei prodotti agro alimentari per violazione all'art. 4, comma 49 bis della L. 350/2003.

Questa è la traduzione dallo spagnolo del discorso consegnato ai giovani cubani il 20 settembre all'Avana. Papa Francesco ha, infatti, incontrato i giovani davanti al Centro Culturale P. Félix Varela dell'Avana, una delle poche realtà ecclesiali a Cuba che forma il laicato secondo gli insegnamenti sociali della Chiesa.

 Cari amici,

Provo una grande gioia nel poter stare con voi proprio qui in questo Centro Culturale, così significativo per la storia di Cuba. Rendo grazie a Dio per avermi concesso l'opportunità di avere quest'incontro con tanti giovani che, col proprio lavoro, studio e preparazione, stanno sognando e anche già realizzando il domani di Cuba.

Sorto come insediamento rurale nel 1927-28, in pieno ventennio fascista, questo giovane e particolare borgo dipese totalmente dalle attività e dal volume degli introiti delle aziende agricole e commerciali (per gran parte dedite alla coltivazione dell'uva e alla produzione di vino) presenti allora sul suo territorio.

Ricevi la newsletter

Iscriviti

Rimani aggiornato sulle attività del centro, sui cicli di formazione, i seminari e le ultime iniziative. Inserendo il proprio indirizzo di posta elettronica già registrato e cliccando sul tasto cancella è invece possibile cancellare rapidamente la propria iscrizione.

My Twitter Updates

There is no friend in list